Sabato 24 Agosto20:26:30
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Minaccia l'ex moglie per telefono, poi aggredisce i Carabinieri intervenuti

Arrestato un 30enne di Gemmano, che dovrà rispondere di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale

Cronaca San Giovanni in Marignano | 14:03 - 25 Giugno 2019 Telefonata (foto di repertorio) Telefonata (foto di repertorio).

Un 30enne di Gemmano è stato arrestato lunedì sera per resistenza e lesioni  a pubblico ufficiale. I Carabinieri, intenti a svolgere un servizio di controllo per le vie di San Giovanni in Marignano, sono stati avvicinati da una donna spaventata, che raccontava di aver ricevuto minacce in una conversazione telefonica con l'ex marito, il 30enne. Quest'ultimo ha raggiunto la donna e ha iniziato a minacciare anche gli stessi Carabinieri, per poi aggredirli. Sul posto è intervenuta anche una pattuglia della Polizia Municipale. Un vigile e un Carabiniere sono stati feriti lievemente dal 30enne, nella colluttazione: il giovane è stato poi bloccato e arrestato.