Marted́ 15 Ottobre01:45:46
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Mezzo nudo con due bombole del gas a spasso a Rivabella

Tso per lo straniero che aveva aggredito con una catena una donna a Viserba

Cronaca Rimini | 07:17 - 25 Giugno 2019 Mezzo nudo con due bombole del gas a spasso a Rivabella

Venerdì scorso aveva colpito una donna con una catena a Viserba. Fermato, condannato e rimesso in libertà, è stato nuovamente bloccato domenica mentre girava in mutande con due bombole di gas in mano. Protagonista della vicenda è ancora lo straniero della Guinea Bissau già salito agli onori della cronaca per il folle gesto della scorsa settimana. L'uomo stava passeggiando a Rivabella seminudo, con le bombole sottobraccio e delle palette da spiaggia in mano. I residenti hanno dato l'allarme alla Polizia che è intervenuta sul posto bloccandolo. L'uomo si è giustificato dicendo di voler fare delle pulizie nei pressi di un cancello. Identificato e denunciato nuovamente (era destinatario di un divieto di dimora a Rimini) è stato sottoposto a trattamento sanitario obbligatorio e si trova in ospedale a Rimini nel reparto di psichiatria.