Marted́ 15 Ottobre01:23:05
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Scomparsa di Primo Ghirardelli, il ricordo del Sindaco Gnassi

"Un protagonista della vita politica e istituzionale di Rimini negli anni 70 e 80"

Attualità Rimini | 10:14 - 24 Giugno 2019 Primo Ghirardelli Primo Ghirardelli.

Venerdì 21 giugno è scomparso Primo Ghirardelli esponente di spicco della Federazione riminese del Partito Comunista. Oggi (lunedì 24) si terranno i funerali.

IL RICORDO DEL SINDACO DI RIMINI “Con Primo Ghirardelli ci lascia un altro dei protagonisti della vita politica e istituzionale della Città degli anni ’70 e ’80 – lo ricorda nel giorno delle esequie il Andrea Gnassi –, un periodo delicatissimo e di grande importanza per tutta la nostra collettività, impegnata dopo la ricostruzione e la definizione della propria identità politico ed economica, con la realizzazione delle grandi opere infrastrutturali che posero le basi per far di Rimini quello che è ora.Furono momenti importanti e delicati quelli in cui la nuova classe dirigente, formatasi alla fine degli anni ’60 sotto il segno del cambiamento, si trovò ad affrontare, e Primo ne fu tra i protagonisti. Erano gli anni della passione, della partecipazione, dell’impegno. Ai figli Giancarlo e Milena e ai famigliari tutti, il cordoglio e la vicinanza dell’Amministrazione comunale di Rimini e mio personale.”

Dirigente di primo piano della Federazione riminese del Partito comunista, con responsabilità importanti nella Segreteria, Primo Ghiradelli, dopo una prima esperienza istitutzionale nel Consiglio comunale di Santarcangelo nel ’64 e nel Comitato circondariale di Rimini, fu consigliere comunale a Rimini sia nel 1975 che nella legislatura del 1980 quando ricoprì la carica di Assessore sia nella Giunta Zaffagnini che, dall’ 83 in quella guidata per la prima volta da un sindaco socialista come Massimo Conti.