Marted́ 15 Ottobre01:27:20
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Brutta caduta per un ciclista in mountain bike: perde molto sangue, salvato dall'elicottero

E' successo a Bagno di Romagna, il giovane era in compagnia di altri cicloamatori

Cronaca Bagno di Romagna | 13:51 - 23 Giugno 2019 Un momento dei soccorsi al 32enne ciclista Un momento dei soccorsi al 32enne ciclista.

Un ciclista di 32 anni, residente a Forlì, mentre stava facendo un’escursione in montain bike, è rimasto ferito. Il giovane era in compagnia di altri cicloamatori: nei sentieri che si dipanano a mezza costa tra i monti vicino a Bagno di Romagna, per cause da accertare, è caduto, riportando un trauma cranico e una profonda ferita all’inguine, con un importante sanguinamento. I suoi compagni sono stati molto rapidi ed efficaci a tamponare l’emorragia, mentre, in questa fase molto concitata, un terzo contattava il 118 per chiedere aiuto. La centrale operativa, invia sul posto l’ambulanza di Mercato Saraceno, il Soccorso Alpino e Speleologico stazione Monte Falco e l’elicottero 118 di Pavullo nel Frignano attrezzato di Verricello con a bordo un Tecnico di elisoccorso del Soccorso Alpino. Il biker si trovava a circa 2 km dall’abitato di Bagno, è stato raggiunto dalla squadra del Soccorso Alpino, composta da cinque persone, dopo un faticoso avvicinamento a piedi verso il luogo dell’evento. Arrivati sul posto, hanno valutato il paziente e confermato l’intervento dell’elicottero, che nel frattempo si trovava a pochi minuti da Bagno di Romagna, visto l’importante sanguinamento. Il personale sanitario giunto sul posto è stato sbarcato con il verricello perché la zona non è atterrabile. Una volta a terra il paziente è stato stabilizzato, gli è stata somministrata l’analgesia per il forte dolore. Terminata tutta la stabilizzazione, il ragazzo è stato recuperato dall’elicottero con il verricello, e trasportato, condizioni serie all’Ospedale Bufalini di Cesena.