Marted́ 16 Luglio17:14:18
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Donna colta da malore nel rifugio in Campigna, interviene il fuoristrada ambulanza

Ricoverata in ospedale una 34enne

Cronaca Forlì | 12:49 - 23 Giugno 2019 Mezzi del soccorso alpino Mezzi del soccorso alpino.

Una 34enne residente in provincia di Parma e stata colta da malore mentre si trovava, con degli amici, al rifugio Villaneta in località Campigna, comune di Santa Sofia.

Erano circa le 20, quando la centrale operativa del 118 attiva il Soccorso Alpino e Speleologico, stazione Monte Falco, in appoggio all’ambulanza e all’automedica per un malore all’interno del rifugio. Parte immediatamente una squadra composta da 5 operatori e si dirige verso il rifugio con il mezzo fuoristrada idoneo a percorrere strade sterrate. Arrivati all’imbocco della mulattiera, il mezzo del Soccorso Alpino prende a bordo il medico e l’infermiere e si dirige al rifugio. Arrivati sul posto la paziente, ancora molto confusa, viene valutata dal medico trattata e posizionata sulla barella per essere ospedalizzata. La barella viene poi alloggiata all’interno del mezzo fuoristrada del Soccorso Alpino e trasportata sulla strada transitabile a tutti i mezzi, dove ad attenderla c’era l’ambulanza, che ha poi provveduto a trasportare la paziente all’Ospedale di Forlì.