Sabato 20 Luglio16:06:22
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Calcio dilettanti, l'ex presidente della Sampierana Massimo Bragagni premiato dalla LND a Roma

La cerimonia per l'assegnazione delle benemerenze sportive: 20 anni di attività da dirigente

Sport Rimini | 16:42 - 22 Giugno 2019 Massimo Bragagni a sinistra premiato dal presidente LND Cosimo Sibilia Massimo Bragagni a sinistra premiato dal presidente LND Cosimo Sibilia.

L'ex presidente della Sampierana Massimo Bragagni è stato premiato sabato mattina a Roma nella cerimonia di assegnazione delle benemerenze sportive della Lega Nazionale Dilettanti e del Settore Giovanile e Scolastico, l’evento nazionale che ogni anno premia l’attività pluriennale di società e dirigenti dell’universo dilettantistico e giovanile. Questi i numeri delle onorificenze conferite oggi su proposta dei Comitati Regionali e della Commissione benemerenze: 51 società - delle quali diciassette al traguardo del centenario, quattro arrivate ai 75 anni di attività e trenta al mezzo secolo di storia – più 37 dirigenti federali e 112 dirigenti di società con una carriera di 40 o 20 anni. Bragagni è stato premiato per i suoi 20 anni di attività e tra essi c'era anche Daniele Bandini del San Pietro in Vincoli.

A consegnare il prestigioso riconoscimento ai protagonisti di giornata il presidente LND Cosimo Sibilia, il numero uno FIGC Gabriele Gravina e il presidente del SgS Vito Tisci.