Giovedý 24 Ottobre00:01:19
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Rimini, infermiere preso a pugni in faccia da un paziente infuriato

L'operatore sanitario ha subito la frattura del setto nasale

Cronaca Rimini | 08:19 - 22 Giugno 2019 Corridoio in un ospedale, foto di repertorio Corridoio in un ospedale, foto di repertorio.

Trasportato al Pronto Soccorso dà in escandescenze durante un prelievo e ferisce un infermiere sferrandogli due pugni al volto: è accaduto giovedì all’ “Infermi” di Rimini dove il giovane, 21enne di origini sudamericane, era stato trasportato da una pattuglia della polizia, poco prima allertata da alcuni cittadini che lo avevano notato vagare in stato confusionale in strada. La sua furia si è scagliata anche contro uno degli agenti, ferito con una gomitata. Il ragazzo è risultato positivo ai cannabinoidi, ma non è chiaro se, alla base della sua aggressività, ci siano anche delle componenti psichiatriche. Intanto è stato ricoverato in Psichiatria in attesa di avere un riscontro con i familiari, sulle cui tracce la Questura si è messa immediatamente. Lo sfortunato infermiere ha riportato la frattura del setto nasale.