Venerd́ 18 Ottobre22:21:33
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Sospesi tra mare e terra: la Strada dei Vini e dei Sapori dei Colli di Rimini ad Al Mèni

Nello stand dedicato, tutto il buono dei prodotti della nostra terra

Attualità Rimini | 17:16 - 21 Giugno 2019 La Strda dei vini e dei Sapori dei Colli di Rimini La Strda dei vini e dei Sapori dei Colli di Rimini.

Dal mare e dai porti, dalle aie e dai poderi, dai castelli e dalle masserie tutte le eccellenze enogastronomiche a km zero si danno appuntamento attorno al circo di Almeni dove quest’anno la Strada dei Vini e dei Sapori dei Colli di Rimini inaugurerà un proprio stand interamente dedicato al buono e al tipico del territorio riminese.

“Andiamo come Strada ad Al Meni con la storia enologica della rebola come elemento centrale, “ Attacca il Presidente della Strada Sandro Santini”  tuttavia la Strada è tanto altro, olio, insaccati, prodotti da forno, tutto il buono che può venire dalla nostra terra.

Con un piccolo slancio campanilistico dico che come qualità e sapori ce la giochiamo con tutti, anche se sappiamo che qui siamo di fronte al meglio della produzione regionale “

 Nello stand, attivo dalla mattina alla sera di entrambe le giornate, lo chef Pier Paolo Battaglia e Giuliano Canzian  del Ristorante “Dallo Zio”  trasformeranno le materie prime appena giunte dal mare e dall’entroterra in sublimi piatti e assaggi di tipicità: dalla seppia in umido con i piselli, alll’immancabile risotto di mare, dai sardonici scottadito, misticanza e piada romagnola fino ai dolci della tradizione più antica e contadina. I piatti proposti verranno serviti in abbinamento con la “Principessa” della tradizione vitivinicola del territorio di Rimini: La Rebola, presente con oltre 22 etichette degustabili e a cui verrà interamente dedicato un momento di presentazione e degustazione a cura dell’enologo Alessio Macchia. Infatti, alla proposta enogastronomica - sempre nello stand - si affiancherà anche un fitto programma di incontri e presentazioni alla scoperta - sospesi tra mare e terra - del gusto più puro del riminese: oltre alla Rebola sarà così possibile conoscere di più sul cosiddetto “oro verde” dei frantoi riminesi, oppure divertirsi durante l’estroso racconto del Fornaio Anarchico alle prese con i segreti del vero impasto della Ciambella Romagnola, o ancora apprezzare le ultime tendenze in ambito agroalimentare con le straordinarie esperienze di agricoltura biodinamica del territorio riminese.