Sabato 20 Luglio04:00:31
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Il progetto del Parco del Mare conquista gli architetti della Triennale di Milano

Lo studio Dodi Moss di Genova è stato premiato nell’ambito di City_brand & Tourism Landscape

Attualità Rimini | 12:27 - 21 Giugno 2019 Lungomare Tintori Lungomare Tintori.

Il progetto Parco del Mare ottiene consensi anche su scala nazionale. Lo studio Dodi Moss di Genova, a cui l'Amministrazione Comunale di Rimini ha affidato la progettazione architettonica per la riqualificazione dei tratti 1 e 8 (Lungomare Tintori e Lungomare Spadazzi) del waterfront, è stato premiato nell’ambito di City_brand & Tourism Landscape, il simposio internazionale dedicato al tema dell’architettura del paesaggio organizzato il 19 e 20 giugno alla Triennale di Milano. Grazie al progetto della “infrastruttura verde urbana per il parco del mare” lo studio ligure ha ottenuto il secondo premio nella sezione Tourism Landscape, dedicata alla progettazione del paesaggio per il turismo. Un “progetto distintivo per la studiata e sapiente combinazione di design – si legge nella motivazione - e soluzioni progettuali capaci idi restituire una vera infrastruttura urbana per il parco del mare di Rimini”.

Il progetto dell’infrastruttura verde urbana per il parco del mare” ha per oggetto tre ambiti: lungomare Tintori, lungomare Spadazzi e parco Fellini, che costituiscono la “testa” e la “coda” del complessivo progetto di riqualificazione del Lungomare Sud. Lavori co-finanziati attraverso le risorse dell’Asse 5 del Por Fesr Emilia Romagna 2014-2020, che sono in fase di partenza, con l’avvio dei cantieri previsto subito dopo l’estate. La riorganizzazione delle aree lungomare mira alla completa pedonalizzazione, alla creazione di un nuovo paesaggio tra la città ed il mare, al miglioramento della vegetazione e del comfort ambientale.