Mercoledý 24 Luglio07:30:33
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Sarti, Raffaelli, Croatti e Barboni: riminesi seduti in Parlamento. Ecco chi lavora di più

Grazie al sito Openparlamento siamo in grado di dirvelo: ecco i dati della loro efficienza

Attualità Rimini | 05:38 - 23 Giugno 2019 Da sinistra Marco Croatti, Giulia Sarti, Elisabetta Raffaelli e Antonio Barboni Da sinistra Marco Croatti, Giulia Sarti, Elisabetta Raffaelli e Antonio Barboni.

di Francesca Valente
Marco Croatti è il parlamentare riminese più presente a Roma, con il 100 per cento delle presenze registrate*. Giulia Sarti è la più assente con il 22,2** per cento ma è la parlamentare più "longeva", con oltre 6 anni di esperienza (è stata eletta per la prima volta a marzo del 2013 a soli 26 anni). Antonio Barboni? Il più “ribelle” con oltre cento voti contrari al suo gruppo parlamentare.
Questi sono soltanto alcuni dati relativi all’efficienza dei quattro parlamentari riminesi secondo Openparlamento, la piattaforma che permettere di tenere sotto controllo il lavoro svolto dagli eletti al Parlamento di Roma. Come si stanno comportando i quattro parlamentari riminesi alla Camera e al Senato? Di cosa si stanno occupando? Scopriamolo assieme.
 
*I dati fanno riferimento alle ultime votazioni del 13 giugno 2019
** I dati sulle presenze si riferiscono alle votazioni elettroniche che si svolgono nell'Assemblea di Camera e Senato dall'inizio della legislatura. Le presenze dunque non si riferiscono a tutte le possibili attività parlamentari (lavori preparatori nelle Commissioni) ma solo al totale delle presenze nelle votazioni elettroniche in Aula.

RIMINESI ALLA CAMERA
I regolamenti non prevedono la registrazione del motivo dell'assenza al voto del parlamentare. Non si può distinguere, pertanto, l'assenza ingiustificata da quella, ad esempio, per ragioni di salute.

La provincia di Rimini è rappresentata alla Camera da due politiche: Elena Raffaelli per la Lega e Giulia Sarti per il movimento 5 Stelle. Hanno espresso lo stesso voto nel 99,6 per cento delle volte (ovvero 2464 su 2473).
 
GIULIA SARTI ha 32 anni. Il 5 marzo 2018 è stata rieletta alla Camera dei Deputati per il Movimento 5 Stelle: la sua carriera parlamentare dura pertanto da 6 anni e 101 giorni. Nel corso di questa 18esima legislatura ha dato un “voto ribelle” (ovvero contrario al gruppo parlamentare a cui appartiene) su 2564 votazioni presentate. È stata assente per 846 volte, pari al 22,2 per cento. Il tasso di presenza ammonta al 67,21 per cento (pari a 2564 volte).
È prima firmataria di 5 emendamenti e 1 ordine del giorno in assemblea, mentre è cofirmataria di 31 emendamenti, 13 disegni di legge, 6 interpellanze, 3 interrogazioni a risposta scritta, una mozione, un’interrogazione in commissione, una risoluzione in assemblea, un ordine del giorno in assemblea. Fa parte della Commissione permanente Giustizia.

ELENA RAFFAELLI ha 40 anni. Laureata in Scienze della mediazione linguistica e culturale, è imprenditrice nel settore balneare. È anche assessore (in precedenza consigliere) del Comune di Riccione con deleghe alla Polizia municipale, attività economiche, sicurezza nei quartieri e protezione civile.
Il 5 marzo 2018 è stata eletta alla Camera dei Deputati per la Lega: la sua carriera parlamentare dura da un anno e 110 giorni. Non ha dato nessun voto ribelle. È stata assente appena 30 volte, pari allo 0,79 per cento. Il tasso di presenza ammonta al 99,21 per cento (pari a 3785 volte).
È prima firmataria di 3 emendamenti, 4 ordini del giorno in assemblea e un’interrogazione a risposta scritta, mentre è cofirmataria di 74 emendamenti, 51 odg, 41 interrogazioni a risposta orale e 4 a risposta scritta, 21 disegni di legge, 6 mozioni, 3 interrogazioni e 3 risoluzioni in commissione e 2 risoluzioni conclusive. Fa parte della Commissione permanente Ambiente.
 
RIMINI AL SENATO

Il Senato, a differenza della Camera, contempla anche il caso del "presente non votante", ovvero dei senatori presenti che non partecipano alla votazione. In questo caso openpolis da agosto 2018 considera quindi il senatore presente.

La provincia di Rimini è rappresentata al Senato da due politici: Marco Croatti del Movimento 5 Stelle e Antonio Barboni di Forza Italia. Hanno espresso lo stesso voto nel stesso voto nel 24,3 per cento dei casi (ovvero 844 volte sulle 3467 votazioni in cui sono stati entrambi presenti.

MARCO CROATTI ha 47 anni. Il 5 marzo 2018 è stato eletto al Senato della Repubblica per il Movimento 5 Stelle. La sua carriera parlamentare dura da un anno e 110 giorni. Non ha ancora registrato assenze, il suo tasso di presenza del 100 per cento è da record: come lui soltanto altri 16 parlamentari su 945.
Croatti è primo firmatario di 8 emendamenti, 5 odg in commissione e 5 in assemblea, 3 interrogazioni a risposta scritta e 2 a risposta orale, più 2 disegni di legge. Come cofirmatario ha firmato 42 disegni di legge, 32 interrogazioni a risposta scritta, 12 odg in assemblea e 11 in commissione, 6 emendamenti, 9 interrogazioni a risposta orale, 8 mozioni e 2 interprellanze.

ANTONIO BARBONI ha 60 anni ed è nato a Teramo. Di professione medico, è stato consigliere del Comune di Rimini dal 2006 al 2011 e della Provincia di Rimini dal 2011 al 2014. Il 5 marzo 2018 è stato eletto al Senato della Repubblica nella circoscrizione Emilia-Romagna per il partito Forza Italia. La sua carriera parlamentare dura da un anno e 110 giorni.
Nel corso di questa 18esima legislatura ha dato ben 111 voti ribelli al gruppo parlamentare di cui fa parte, pari al 3 per cento. È stato assente per 304 volte, pari al 7,12 per cento: il tasso di presenza è pari all’86,63 per cento.
Barboni è primo firmatario di 58 emendamenti, 8 interrogazioni a risposta scritta e 2 disegni legge, mentre è cofirmatario di 435 emendamenti, 39 pdl, 17 mozioni, 12 interrogazioni a risposta orale, 10 risoluzioni in assemblea, 8 interrogazioni a risposta scritta, 5 odg in assemblea e 2 odg in commissione.