Sabato 24 Agosto21:14:25
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Cattolica, targa fedeltà a clienti 'affezionati': da oltre mezzo secolo nello stesso hotel

"Qui a Cattolica abbiamo trascorso sempre delle meravigliose vacanze"

Attualità Cattolica | 16:03 - 18 Giugno 2019 Kurt ed Ursula dal 1966 in vacanza a Cattolica Kurt ed Ursula dal 1966 in vacanza a Cattolica.

E' trascorso oltre mezzo secolo da qual lontano 1966 quando i coniugi Kurt e Ursula Kossmann scelsero Cattolica per la prima volta come metà delle loro vacanze. Marito e moglie sono una simpatica coppia di pensionati provenienti da Gaggenau, un comune tedesco di quasi 30mila abitanti, situato nel land del Baden-Württemberg. Cittadina famosa poiché, nel 1681, vi nacque l'omonima azienda produttrice di elettrodomestici. I Kossmann sono clienti dell’Hotel Acapulco gestito dalla famiglia Pagnini-Vecchi. “Qui a Cattolica abbiamo trascorso sempre delle meravigliose vacanze, nel tempo si sono uniti a noi anche i nostri due figli e negli ultimi anni i nipoti. L'Hotel Acapulco è divenuto per noi una seconda casa”, hanno commentato i turisti tedeschi. La coppia è stata particolarmente felice di ricevere nei giorni scorsi la “targa fedeltà” dalle mani dell’Assessore al Turismo Nicoletta Olivieri. Kurt e Ursula, insieme a figli e nipoti, non hanno mancato di lasciarsi immortalare con la Olivieri ed Andrea e Giacomo Vecchi in rappresentanza dell'albergo. Gli ospiti dell’Acapulco si sono soffermati a raccontare i propri trascorsi nella Regina in un piacevole scambio di battute. L'augurio, infine, di ritrovarsi la prossima stagione per proseguire ed incrementare gli anni di “fedeltà”.