Venerdì 25 Settembre03:41:56
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Start up medica riminese selezionata dal Ministero, il progetto che sbarca a Londra

Gli obiettivi di ArzaMed in questo nuovo progetto sono la ricerca e lo studio di nuove funzionalità in ottica di Telemedicina

Attualità Rimini | 12:47 - 18 Giugno 2019 Il team di ArzaMed Il team di ArzaMed.

ArzaMed, start up riminese nata nel 2018, ottiene un grande risultato al Global Start Up Program,  con un punteggio da prima fascia nel bando promosso dal ministero dello Sviluppo Economico, dedicato alle imprese innovative con nuove idee ad alto contenuto tecnologico.
Passata di diritto alla fase finale del progetto l’azienda riminese volerà a Londra, dal 13 luglio 2019, ospite per tre mesi di un prestigioso incubatore d’impresa britannico per rafforzare le proprie capacità tecniche, organizzative e finanziarie per favorire nuove opportunità di business e di attrazione di investimenti internazionali attraverso una formazione specialistica.
Dopo la prima fase di selezione ArzaMed, ideatrice della omonima applicazione medica, ha superato anche il corso preparatorio in lingua inglese per consolidare le competenze tecnico-manageriali sui temi di Scale up internazionaleproprietà intellettuale e project work. Successivamente alle due settimane milanesi, la formazione è continuata con webinar verticali sul Medtech, il settore dedicato ad attrezzature medicali, app e life sciences.
 
Gli obiettivi di ArzaMed in questo nuovo progetto sono la ricerca e lo studio di nuove funzionalità in ottica di IoTTelemedicinae-health e Big Data, da implementare e condividere con gli oltre 1000 medici, dottori e operatori sanitari che quotidianamente utilizzano l’applicazione.

“Un risultato prestigioso ed inaspettato che ci permetterà di accelerare il percorso di internazionalizzazione - afferma Andrea Pari, fondatore di ArzaMed insieme ad Alberto Ghiribaldi - Si tratta di un gratificante riconoscimento che condivido con tutti i colleghi, principali artefici di questo entusiasmante percorso iniziato meno di un anno fa”.