Marted́ 15 Ottobre16:47:26
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Cattolica, una rassegna dedicato al maestro del giallo-horror Mario Bava

Al salone Snaporaz saranno proiettati cinque film del noto regista. Ospite della rassegna il figlio Lamberto

Eventi Cattolica | 12:43 - 15 Giugno 2019 Scena dal film Sei donne per l'assassino di Mario Bava Scena dal film Sei donne per l'assassino di Mario Bava.

A partire dal 26 giugno tutte le notti, ore 23.30, al Salone Snaporaz (piazza del Mercato 15) la retrospettiva che il festival dedica al maestro Mario Bava, “Cinque volti della paura” in collaborazione con il circolo del cinema Toby Dammit: il primo titolo è Sei donne per l’assassino, una coproduzione Italia, Francia, Germania del 1964. Il figlio Lamberto, che ha seguito le orme del padre dietro la macchina da presa, sarà tra gli ospiti della rassegna.

Seguiranno Diabolik, del 1967, che riprende le situazioni di alcuni episodi della serie a fumetti (nel cast John Phillip Law, Marisa Mell, Michel Piccoli, Adolfo Celi, Claudio Gora; le musiche sono di Ennio Morricone); La ragazza che sapeva troppo (1962), con Letícia Román, John Saxon, Valentina Cortese, considerato il capostipite del giallo all'italiana; La maschera del demonio, con Barbara Steele e Ivo Garrani (il film con cui Mario Bava nel 1960 esordì alla regia). L'omaggio a Mario Bava si concluderà domenica 30 con Operazione paura (1966), con Giacomo Rossi Stuart, Erika Blanc e Piero Lulli.