Mercoledý 24 Luglio01:10:38
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Cattolica modifica il regolamento anti elemosina: saranno puniti solo i questuanti molesti

Proficua collaborazione tra l'amministrazione comunale e avvocato di strada onlus sportello di Rimini

Attualità Cattolica | 20:20 - 14 Giugno 2019 Elemosina (foto di repertorio) Elemosina (foto di repertorio).

L'amministrazione comunale di Cattolica ha modificato il regolamento di polizia municipale: nella Regina rimangono le sanzioni verso i questuanti molesti, non per chiunque sia sorpreso a chiedere l'elemosina. Soddisfatti i responsabili dello sportello di Rimini di avvocato di strada, le cui indicazioni sono state raccolte dal sindaco Gennari in un incontro tenutosi la scorsa settimana: "A nostro avviso, come abbiamo spiegato nel corso dell’incontro, la normativa vigente permette già a prescindere dal Regolamento di sanzionare quelle condotte e fenomeni illeciti che si intendeva in realtà e in buona fede contenere". Avvocato di strada ringrazia l'amministrazione comunale "per la disponibilità e il confronto sincero e proficuo, con l’auspicio di proseguire assieme l’impegno e il lavoro di sensibilizzazione e sostegno a favore dei più bisognosi, come peraltro stiamo già facendo per una situazione di particolare vulnerabilità che ci è stata segnalata".