Gioved 20 Giugno09:37:42
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Rimini Calcio, probabile Sant'Agata Feltria la sede del ritiro estivo. Raduno tra il 15 e il 20 luglio

In arrivo figure nuove nello staff tecnico. Cecconi sarà riscattato dall'Arzachena e girato ad un altro club

Sport Rimini | 18:57 - 14 Giugno 2019 L'attaccante Giacomo Cecconi (a sinistra) il giorno della firma L'attaccante Giacomo Cecconi (a sinistra) il giorno della firma.


E' stato un incontro proficuo, a 360 gradi, quello che ha visto protagonisti ad Olbia Mario Petrone da una parte e il ds Sandro Cangini dall'altra. Si è pianificata la stagione, toccando tutti i punti a cominciare dal ritiro. Tra il 15 e il 20 luglio il raduno con qualche giorno in sede prima di andare nella località prescelta, molto probabilmente come sempre Sant'Agata Feltria. Nello staff tecnico potrebbero esserci novità: Petrone potrebbe essere affiancato come vice da un suo collaboratore storico con Procopio destinato ad altri compiti e anche per le figure del preparatore atletico ed allenatore dei portieri  non sono escluse novità. Al rientro del presidente Grassi dalla vacanza si farà il punto della situazione e verranno prese le prime decisioni ufficiali

Primo obiettivo definire la rosa degli under che saranno dieci-dodici spalmati un po' su tutti i ruoli. Arlotti, che ha un triennale come Guiebre, dovrebbe restare: è cresciuto nel settore giovanile e per questo motivo il suo utilizzo porterà molti soldi in cassa, più di altri under provenienti da club di serie A e B. Cangini si è messo già al lavoro sui giocatori sotto contratto (14 della rosa più Cavallari di rientro dal Monopoli) per liberare delle caselle poi da riempire con volti nuovi. Alimi e Marchetti sono i giocatori che si cerca di confermare. Anche Candido dovrebbe rimanere. Quanto a bomber Cecconi - dalle notizie che giungono dalla Sardegna - dovrebbe essere riscattato (20mila euro il prezzo fissato) dall'Arzachena con la collaborazione di un altro club. Ovviamente si sono fatti dei nomi di giocatori che sono top secret, anche di categoria inferiore: dalla serie D si tenterà di pescare bene. Quelli su cui ha messo gli occhi il Rimini sono seguiti da molti club per cui la concorrenza è agguerrita e alla fine la differenza la farà il portafogli. Smentito l'interesse per il centrocampista Favo del Matelica.
Intanto dopo essere sceso dall'aereo, venerdì il ds Cangini ha raggiunto venerdì sera Parma per la finale del campionato Primavera Atalanta-Inter. Al di là di giocatori da vedere, un luogo di ritrovo per tanti addetti ai lavori.

CAMP Sono sempre aperte le iscrizioni al 1° Camp ufficiale targato Rimini F. C., la settimana da professionisti che si svolgerà, nella suggestiva cornice del Monte Carpegna e sotto la guida di un team di tecnici qualificati, dal 21 al 27 luglio prossimi. Una novità pensata per i ragazzi e le ragazze dagli 8 ai 14 anni che desiderano trascorrere un'avventura da ricordare all’insegna dello sport, dell’amicizia e del divertimento.

La prima parte della giornata sarà dedicata al calcio, dunque i ragazzi si ritroveranno sul rettangolo verde per una intensa “full immersion” di una settimana assieme agli allenatori del settore giovanile del Rimini F. C. coordinati da mister Alessio Serafini, tecnico della formazione Under 13 biancorossa.

Il pomeriggio e la sera spazio invece all’aspetto più ludico, con momenti ricreativi e di festa alternati a escursioni o altre attività sportive.