Mercoledý 23 Ottobre13:07:35
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Duecento bambini con disabilità saranno seguiti gratuitamente nei centri estivi

Grazie al contributo del Comune di Rimini di 650mila euro

Attualità Rimini | 14:58 - 12 Giugno 2019 Centro estivo (foto di repertorio) Centro estivo (foto di repertorio).

Sono  quasi 200 i bambini con disabilità in età dai 0 ai 18 anni che nell’estate 2019 saranno seguiti da educatori con la copertura economica garantita dal Comune di Rimini. I voucher, erogati alle famiglie, che consentiranno l’assistenza e il sostegno per un totale di 30.000 ore, equivalgono ad un valore investito pari a 650 mila euro.

Grazie a questo importante investimento, che risulta fra i più alti della regione Emilia Romagna per le ore di sostegno, nessun bambino diversamente abile a Rimini resterà fuori dai centri estivi.

“Crediamo nella conquista progressiva di un’autonomia personale, perché ciascuno possa raggiungere una propria realizzazione - ribadisce Mattia Morolli, assessore ai servizi educativi del Comune di Rimini - ecco le ragioni che stanno alla base di un tale investimento. Puntiamo a costruire una comunità solida che non lascia indietro nessuno, perché l’inclusione è un valore fondante e non negoziabile. Un ascolto  costruito negli anni con insegnanti, dirigenti, associazioni, famiglie ed educatori, che ha formato una rete di relazioni in cui l’amministrazione si apre a tutta la comunità che agisce da protagonista".