Mercoledý 23 Ottobre13:11:23
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

La nuova squadra di governo di San Giovanni: compiti di bilancio ad Elisa Malpassi, 23 anni

Il sindaco Morelli conferma nella squadra tra gli altri il vicesindaco Bertuccioli

Attualità San Giovanni in Marignano | 13:13 - 12 Giugno 2019 Giunta comunale e consiglieri di magg. di San Giovanni (con la fascia tricolore il sindaco Morelli) Giunta comunale e consiglieri di magg. di San Giovanni (con la fascia tricolore il sindaco Morelli).

Martedì sera alle 21 ha avuto inizio la nuova legislatura marignanese con l’insediamento del consiglio comunale attraverso la convalida degli eletti, il giuramento del sindaco Daniele Morelli, la nomina dei componenti della giunta e del vice sindaco e la nomina della commissione elettorale.

In giunta Morelli ha riconfermato la delega di vicesindaco e assessore ai servizi sociali, volontariato, scuola e servizi Educativi, cultura, politiche giovanili e associazionismo a Michela Bertuccioli; la delega di assessore alla sicurezza, polizia municipale, attività economiche, ambiente, mobilità, promozione turistica e territoriale, personale a Nicola Gabellini; la delega ai lavori pubblici, edilizia privata, urbanistica, organizzazione, partecipate e patrimonio a Gianluca Vagnini.

Nella scelta del quarto assessore, Morelli investe sul futuro delegando il bilancio a Elisa Malpassi, giovane studentessa universitaria di 23 anni, aprendo in maniera decisa e determinante al mondo giovanile. Anche i consiglieri di maggioranza hanno ricevuto deleghe specifiche, legate a temi e punti programmatici ritenuti rilevanti dagli amministratori: sostenibilità ambientale a Veronica Benelli; cittadinanza attiva a Quirino Palmese, rapporti con il consiglio comunale e trasparenza a Francesca Pieraccini; pari opportunità e sport a Carlotta Ruggeri.


Sottolinea il Sindaco Daniele Morelli: “La mia concezione di squadra è ampia e strutturata. La scelta di continuità in Giunta su gran parte delle cariche è legata all’interpretazione del chiaro messaggio e dell'elevato consenso dimostrato da parte dei cittadini marignanesi alle ultime amministrative. L’investimento su Elisa, ragazza di 23 anni, avvicinatasi all'Amministrazione nell’ultimo anno della precedente legislatura, partecipando alle nostre iniziative e interagendo con noi, vuole essere un messaggio forte e appassionato per i giovani: crediamo in loro e lavoreremo insieme per il futuro. Sono convinto che questa scelta avrà degli effetti importanti nell'impegno e passione per creare sempre nuovi orizzonti per San Giovanni in Marignano.”