Sabato 21 Settembre05:39:19
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Borsa: da Ieg domanda negoziazioni, forchetta 3,7-4,2 euro

L'offerta avrà ad oggetto complessivamente 5.392.349 azioni poste in vendita da Rimini Congressi e Salini Impregilo

Attualità Rimini | 16:35 - 11 Giugno 2019 Fiera di Rimini Fiera di Rimini.

Ieg-Italian Exhibition Group, la società nata dalla fusione delle fiere di Rimini e Vicenza ha presentato a Borsa Italiana la domanda di ammissione alle negoziazioni delle proprie azioni a Piazza Affari. Lo comunica la stessa società secondo cui il flottante richiesto ai fini della quotazione sarà ottenuto esclusivamente attraverso un collocamento privato riservato ad investitori qualificati in Italia e istituzionali esteri. Nel dettaglio - spiega una nota - l'offerta avrà ad oggetto, complessivamente, 5.392.349 azioni poste in vendita da Rimini Congressi e Salini Impregilo: in caso di collocamento integrale delle azioni, queste rappresenteranno il 17,47% del capitale sociale. Il prezzo delle azioni è stato individuato in un intervallo compreso tra un minimo di 3,70 euro per azione e un massimo di 4,20 euro per azione, corrispondente a un valore compreso tra un minimo di 114,2 milioni di euro e un massimo di 129,6 milioni di euro. Il prezzo di offerta sarà reso noto sul sito internet di Ieg. Il collocamento istituzionale, viene sottolineato, è iniziato oggi e terminerà a mezzogiorno del 20 giugno prossimo salvo proroga o chiusura anticipata. L'inizio delle negoziazioni delle azioni in Borsa è atteso per il 25 e sarà stabilito da Borsa Italiana con successivo avviso, subordinatamente alla verifica della costituzione del flottante sufficiente.