Gioved 19 Settembre09:47:42
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Gli cade denaro, uomo lo raccoglie e scappa: inseguito aggredisce il proprietario

Trentacinquenne rumeno, già noto alle forze dell'ordine arrestato con l’accusa di rapina

Cronaca Rimini | 16:07 - 11 Giugno 2019 Banconote Banconote.

Proseguono i controlli del territorio da parte della Compagnia Carabinieri di Rimini, al comando del Capitano Sabato Landi. Nel pomeriggio di lunedì 10 luglio i Carabinieri del Nucleo Radiomobile hanno arrestato per rapina un 35enne rumeno, già noto alle forze dell'ordine e da anni residente in Italia: quando quest'ultimo ha visto un giovane alzarsi da una panchina nei pressi di piazzetta Teatini e perdere 50 euro dalla tasca dei pantaloni, non ha esitato ad arraffare la banconota. Il giovane si è accorto di quanto accaduto, ma non ha appena ha rivendicato il denaro, è stato aggredito a calci e pugni. E' sorta una colluttazione con un inseguimento fino all'ingresso del mercato coperto, luogo in cui il 35enne è stato preso in consegna dai Carabinieri. Sia l'arrestato che la vittima dell'aggressione hanno riportato lievi escoriazioni. Martedì mattina in Tribunale è arrivata la condanna al processo per direttissima: due anni di reclusione da scontare al carcere dei Casetti di Rimini.