Mercoledž 19 Giugno03:44:58
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Ruba sacchetto di patatine: scoperto, aggredisce clienti e dipendenti del Conad

E' successo in via della Fiera a Rimini: è un senza fissa dimora, ubriaco e con precedenti

Cronaca Rimini | 11:55 - 11 Giugno 2019 Arresto, immagine di repertorio Arresto, immagine di repertorio.

Tentata rapina, resistenza a pubblico ufficiale e false attestazioni: sono le accuse che hanno portato in carcere un giovane senza fissa dimora, originario della provincia di Roma, arrestato dalla polizia di Stato dopo che lunedì sera verso le 20.30 aveva fatto irruzione in un supermercato Conad di Rimini, in via della Fiera. Il giovane era stato notato aggirarsi, dagli addetti del supermercato, tra gli scaffali, con fare sospetto. Quando l'hanno visto infilarsi in tasca un pacchetto di patatine l'hanno bloccato. Il giovane ha quindi iniziato ad aggredire clienti e dipendenti del negozio a calci, dando infine testate contro gli scaffali. Gli agenti delle Volanti intervenuti sul posto sono riusciti con difficoltà a bloccarlo a terra. Senza documenti e in stato di evidente alterazione da alcol, è stato portato in Questura per l'identificazione dove sono emersi i diversi precedenti a suo carico.