Marted́ 25 Giugno22:51:33
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Cattolica: torna per la quarta edizione il ‘Festival della Cultura Sportiva’

Sport come integrazione: in porgramma talk, ospiti e gare

Eventi Cattolica | 16:40 - 10 Giugno 2019 Festival della Cultura Sportiva Festival della Cultura Sportiva.

Celebrare i valori dello Sport attraverso personaggi che l'hanno scritto e l'hanno raccontato, questo è l’intento del Festival Nazionale della Cultura Sportiva che si svolgerà dal 21 al 25 giugno a Cattolica. Numerose le associazioni sportive coinvolte nella kermesse.

 

 

 “Il festival è un vero e proprio evento, arricchito di temi, personaggi, spettacoli, che lo fanno diventare un vero e proprio evento della Regina e dà avvio ad una serie di eventi che si succederanno in Piazza I Maggio continuativamente fino alla Notte Rosa”. A spiegarlo è  il Sindaco Mariano Gennari che rimarca un concetto a lui caro: “Sono orgoglioso dei personaggi che onoreranno il Festival sul palco quest’anno e dei valori che rappresenteranno non solo per il mondo dello sport, ma per tutti noi, perché le mille sfaccettature che caratterizzano lo sport si riflettono su tanti ambiti sociali dove serve questo innesto di valori inclusivi e di legalità.
Gli atleti diversamente abili che il festival ospita ogni anno dimostrano di essere riusciti a perseguire il loro sogno, spinti dall’amore per lo sport, e ce l’hanno fatta non solo per i risultati sportivi, ma perché hanno trovato un loro posto all’interno del mondo sportivo e della società”.

 

Prosegue l’Assessore al Turismo e allo Sport Nicoletta Olivieri mettendo in risalto il valore turistico del festival, che sicuramente innalzerà l’incoming in città, perché non è un evento sportivo fine a sé stesso, ma è un evento a 360°, coinvolge realtà importanti, tocca gli ambiti della cultura e del sociale, richiama ragazzi e tante categorie di persone che sono direttamente o indirettamente portatori di valori etici e umani che ci rendono orgogliosi di essere la culla del Festival.

 

A congratularsi per la manifestazione anche l’Assessore Regionale Petitti: “I miei più cari complimenti e congratulazioni per questa 4° edizione della manifestazione, in cui mettete in opera un progetto alto e concretizzate la volontà di costruire rapporti a valore aggiunto. La Regione Emilia Romagna crede molto in voi, perché tenete assieme un tessuto vivo di realtà che sanno costruire cultura e connessione sociale. Ancora una volta un complimento, un attestato di stima e di affetto. Congratulazioni ancora.”

 

Sport come strumento di integrazione, ci tiene a ribadirlo il presidente dell’Associazione Terenzio Bernardi entrando più nel vivo del tema di questo anno.

“Con il 4° Festival della Cultura Sportiva torniamo su un tema che è la linea guida della nostra associazione. Lo sport ha un potenziale di integrazione della società, e lo sport dovrebbe essere alla portata di tutti, nonché dei gruppi meno rappresentati e provenienti da contesti sfavorevoli. Ed è partendo da questo presupposto che ogni anno ci impegniamo per diffondere questi valori. Un ringraziamento a tutta l’Amministrazione, in particolare al Sindaco Mariano Gennari, che con il suo entusiasmo ci stimola e ci spinge a fare sempre di più e sempre meglio e che quest’anno ha anche asfaltato nuove strade e renderà le nostre competizioni sportive più agevoli.”