Domenica 18 Agosto07:33:59
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Basket Promozione, Rose&Crown Tigers a valanga sul Bianconeriba: primo passo verso la D

Spettacolo in campo con biancoverdi padroni e sulle tribune: tutto il palazzetto cantava 'Romagna Mia'

Sport VillaVerucchio | 16:02 - 08 Giugno 2019 Un time della squadra Rose&Crown Tigers Un time della squadra Rose&Crown Tigers.

Difficile immaginare un esordio migliore per i Rose & Crown Villanova Tigers che, nella prima gara del concentramento che mette in palio gli ultimi due posti per la serie D, abbattono per 37-78 i Bianconeriba Baricella, al termine di una gara sempre a senso unico. Vittoria anche sugli spalti. Tifo ancora una volta delle grandi occasioni: Tigers sostenuti da un pullman di tifosi e da tante “macchinate”, bandiere, tamburi e “Romagna Mia” cantata da tutto il palazzo.

L’equilibrio dura solo pochi minuti, fino a quando un paio di scorribande di Frazzoni tengono i bianconeri a contatto. Poi, un paio di corse di Serpieri e le bombe del duo Panzeri-Saccani scavano il primo solco, portando il divario subito oltre la doppia cifra. I bolognesi non riescono ad entrare nel match, rimbalzando in attacco contro la coriacea difesa dei neroverdi che, dall’altra parte, continuano a martellare con Ambrassa, chiudendo sul +17 il primo parziale.

Nel secondo quarto, lo spartito non cambia, anzi: se la corsa Tigers prosegue con Tommaso Guiducci e Di Giacomo, Baricella si spegne definitivamente in attacco, segnando la miseria di 4 punti in 10’, affondando fino al severo 14-43 dell’intervallo.

Nella ripresa tutti si aspettano una reazione da parte di Bianconeriba, ma l’uno-due di Sitta e Barbieri è solo un’illusione: Federico Guiducci e Buo sono schegge impazzite che si incuneano imprendibili nell’area ospite, dilatando ulteriormente il distacco fino ad oltre 40 punti, suggellati dal buzzer di Ambrassa, prima di un ultimo quarto di autentico garbage time.

“Difficile pensare ad un inizio migliore per questo concentramento – afferma entusiasta coach Valerio Rustignoli – con una vittoria netta nei modi e nel punteggio che ci proietta con decisione verso l’obiettivo finale. Quanto al match, siamo stati bravi ad approcciare bene la partita, tenendola su ritmi alti e trovando da parte di tutti e dodici i giocatori un importante contributo. Questa sera, contro Reggio, ci aspetta una partita dura, ma che vogliamo vincere a tutti i costi, per festeggiare tutti insieme sul campo, senza dover attendere i risultati di domani”.

Il tabellino

Bianconeriba Baricella – Rose & Crown Villanova Tigers 37-78

Bianconeriba: Cuoghi 2, Ballarin, Barbieri 8, Frazzoni 7, Sitta 3, Lenzi 7, Villani 1, Mantovani 2, Furlanetto, Donati 4, Samorè, Minozzi 3. All. Calandriello.

Tigers: Di Giacomo 11, Bronzetti 2, Giordani 7, Panzeri 5, Buo A. 7, Ambrassa 8, Guiducci F. 5, Semprini 2, Guiducci T. 6, Serpieri 7, Saccani 17, Bollini 1. All. Rustignoli.