Marted́ 18 Giugno10:20:06
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Perticara festeggia il nuovo Cavaliere della Repubblica: Francesco, 103 anni ed ex minatore

A fare gli auguri al sig. Gengotti il sindaco Zanchini, l'assessore Rinaldi e il presidente pro loco Bianchi

Attualità Perticara | 15:23 - 08 Giugno 2019 Il sindaco Zanchini, Francesco Gengotti, presidente pro loco Bianchi e assessore Rinaldi Il sindaco Zanchini, Francesco Gengotti, presidente pro loco Bianchi e assessore Rinaldi.

Il perticarese Francesco Gengotti è stato nominato Cavaliere dell'ordine al merito della Repubblica Italiana. Centotré anni il prossimo 26 dicembre, nato a Vigolo da famglia contadina, quinto di dieci figli, Gengotti inizia a lavorare sedicenne in miniera a Perticara come apprendista, diventando poi operaio minatore locomotorista, addetto al trasporto del materiale estrattivo, dai livelli di produzione alla superficie. Partecipa alla Seconda Guerra Mondiale, combattendo sul fronte libico, in seguito diventa titolare di un esercizio commerciale a Perticara e un taxista, distinguendosi anche per attività di volontariato. Sposato e vedovo due volte, padre di Nando, Luciano e di Suor Maria Teresa, Francesco ha ricevuto la visita del sindaco di Novafeltria Stefano Zanchini, dell'assessore Luca Rinaldi e del presidente pro loco Cesare Bianchi, che commenta: "Per la sua lunga esperienza di vita e il suo animo generoso e sensibile egli è per noi perticaresi una biblioteca vivente e di saggezza, custode di un patrimonio inestimabile di testimonianza storica e umana".  L'iter di proposta del cavalierato è stato avviato nel 2016 grazie all'interessamento del Commendator Alvaro Burzigotti dell'Anmil Regione Umbria e del Sottosegretario di Stato del Ministero degli Interni Giampiero Bocci.

Perticara festeggia il nuovo Cavaliere della Repubblica: Francesco, 103 anni ed ex minatore - Foto 1
Perticara festeggia il nuovo Cavaliere della Repubblica: Francesco, 103 anni ed ex minatore - Foto 2