Mercoledý 18 Settembre00:13:39
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Le ragazze della scuola media Pazzini di Verucchio brillano nel rugby e nel volley

Sono state premiate in Provincia di Rimini al termine dei campionati studenteschi

Attualità Verucchio | 13:00 - 08 Giugno 2019 Le ragazze della scuola media Pazzini di Verucchio premiate in Provincia di Rimini Le ragazze della scuola media Pazzini di Verucchio premiate in Provincia di Rimini.

“Siamo orgogliosi di voi”. Mercoledì mattina, il sindaco di Verucchio Stefania Sabba ha chiuso così il proprio intervento nella sala Marvelli di via Dario Campana in occasione della cerimonia con cui l’Ufficio Provinciale Ambito Territoriale ha consegnato attestati e riconoscimenti alle scuole che hanno rappresentato il territorio ai Campionati Studenteschi 2019. Per l’Istituto comprensivo “Ponte sul Marecchia” sono state premiate sedici studentesse del terzo anno della Scuola Media Pazzini di Verucchio che hanno raggiunto le finali nazionali di fine maggio in Toscana nel volley S 3 e nel rugby.

RUGBY. E’ su iniziativa dei docenti di educazione fisica Gianluca Vertaglia e Roberta Tomassoni con la collaborazione di Stefano Stargiotti, tecnico federale esterno, che è stato realizzato, per il primo anno, il progetto rugby. Ai Giochi della Gioventù pomeridiani si sono costituite le squadre di istituto per la fase provinciale

dei campionati studenteschi, la squadra femminile ha brillantemente superato la prima fase approdando ai Regionali a Parma dove ha addirittura conquistato il titolo e si è guadagnata la partecipazione ai Campionati Nazionali svoltisi a Marina di Massa dal 20 al 24 Maggio 2019. Qui le ragazze dell’I.C. Ponte sul Marecchia, nonostante la poca esperienza hanno raggiunto con grande determinazione e spirito di squadra un meritatissimo settimo posto finale. L’Istituto, protagonista in quasi tutte le discipline (corsa campestre, pallavolo, basket 3 contro tre, ultimate frisbee e calcio a cinque) ha poi vinto la fase provinciale del Volley S 3 Cadetti e Cadette. Al loro fianco, mercoledì in Provincia, il sindaco Stefania Sabba e Eleonora Urbinati, il dirigente scolastico Anna Maria Sanchi, la vicaria Elena Bollini e i docenti Luca Vertaglia, Roberta Tomassoni e Mara Bollini.

IL SINDACO SABBA: SIAMO ORGOGLIOSI. “Lo sport ha un grandissimo valore formativo, educativo e sociale oltre all’importanza che riveste per lo sviluppo fisico e la motricità. L’agonismo sano aiuta a crescere in maniera equilibrata e a inserirsi in contesti di gruppo” ha commentato Sabba, rivolgendosi quindi alle ragazze “Siamo orgogliosi di voi". A farle eco la dirigente scolastica: “Tutto l’Istituto Ponte sul Marecchia esprime grande plauso alle allieve e ai docenti coinvolti per il risultato raggiunto. Altrettanti complimenti vanno fatti a tutti gli alunni che si sono messi in gioco e che hanno partecipato ai campionati studenteschi. Lo sport permette di maturare, di fare esperienze e di imparare cosa significa vivere, perché vivere significa andare avanti nonostante delusioni ed errori e questi sono insegnamenti che accompagneranno i nostri ragazzi tutta la vita.