Marted́ 16 Luglio04:41:04
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Ladri di biciclette, le quattro proposte di Gioenzo Renzi per fermare i furti

Presentata in Consiglio Comunale interrogazione che pone come obiettivo quello di contrastare il fenomeno dei furti di bici

Attualità Rimini | 15:59 - 07 Giugno 2019 Furti biciclette, foto di repertorio Furti biciclette, foto di repertorio.

Il consigliere comunale Gioenzo Renzi (FdI) propone un piano di intervento contro i furti di bicicletta. Quattro i punti proposti nell'interrogazione presentata giovedì in Consiglio Comunale: in primis la realizzazione di appositi parcheggi custoditi per cicli, gestiti da pensionati o soggetti privati, sugli spazi pubblici consentiti e nei punti di maggiore affluenza del pubblico, in secondo luogo l'impiego di agenti della Polizia Municipale in azioni di prevenzione-vigilanza, in particolare con il posizionamento di biciclette "civetta" per spingere  i ladri a cercare il colpo. Inoltre il consigliere propone la promozione di una campagna di comunicazione contro i furti di biciclette, di informazione e segnaletica  sui luoghi di parcheggio, di consigli agli utenti sulle catene e lucchetti pesanti per una maggiore protezione. Infine la proposta di identificare la bicicletta con un codice, apposto con adesivo indelebile sul telaio, da inserire in un apposito registro digitale comunale e nazionale, per agevolare la ricerca della bici rubata.