Marted́ 18 Giugno10:07:57
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Villa Verucchio, tornano Mudialito e Festa dell'Amicizia: giocare per accogliere

Sabato 8 di scena il Mudialito di calcetto con atleti originari di diversi paesi nel mondo, domenica 9 tutti in festa

Eventi Verucchio | 12:22 - 06 Giugno 2019 Villa Verucchio, tornano Mudialito e Festa dell'Amicizia: giocare per accogliere

Promosso dall’Assessorato ai Servizi Sociali e Integrazione del Comune di Verucchio, Mundialito e Festa dell’Amicizia hanno l’obiettivo – secondo gli intenti del comitato promotore e organizzatore, che riunisce associazioni e movimenti operanti sul territorio – di favorire i valori e la cultura dell’accoglienza e dell’integrazione con la nascita di legami che consolidino nuove reti di cittadini e contribuiscano ad incrementare il livello di coesione sociale.

L’evento (interamente ad ingresso libero) si svolgerà in due tempi: sabato 8 giugno dalle ore 14,00 presso il campo sportivo di Villa Verucchio va in campo il Mundialito. Si tratta di un torneo di calcetto (giunto alla XII edizione) con la partecipazione di 12 squadre formate da persone originarie di diversi Paesi del mondo: Albania, Algeria, Argentina, Costa d'Avorio, Guinea, Italia, Macedonia, Marocco, Perù, Africa West Coast, Romania, Senegal.

Il secondo momento dell’evento è in programma domenica 9 giugno, in piazza Europa a Villa Verucchio: si tratta della Festa dell’Amicizia fra i Popoli per un Mondo Unito, giunta alla IV edizione. La piazza sarà animata dal gruppo musicale “Nun ai sem”, insieme ai diversi gruppi delle nazioni partecipanti che si esibiranno con musica, balli e costumi tradizionali. Le famiglie prepareranno stand gastronomici con assaggi di piatti tipici del Paese d'origine. Saranno presenti anche alcuni stand artigianali tipici. 

Per i più piccoli sarà allestito un angolo dei bambini con laboratori artistici che aiuteranno le “giovani leve” a sentirsi parte attiva della festa.

Alcune classi dell’Istituto Comprensivo “Ponte sul Marecchia” daranno il loro contributo artistico e la premiazione del concorso per il lavoro della copertina del diario scolastico 2019/20 sul tema Integrazione.

“Il centro civico di Villa Verucchio per diversi mesi è stato animato dai colori e dalle storie della nostra comunità. - raccontano gli organizzatori - Quella stanza è diventata teatro di idee, proposte, tradizioni, il luogo per eccellenza per dirsi quanto fosse importante conoscersi e riacquistare il senso di comunità, di appartenenza e di cittadinanza. Riappropriarsi dello sguardo e delle narrazioni di ogni persona è un passo importante per promuovere cultura e integrazione.

Per questo è importante la due giorni di festa dell’8 e 9 giugno, ma è ancora più importante condividere il processo che ha visto protagonisti persone provenienti da: Macedonia, Romania, Italia, Costa d'Avorio, Marocco, Albania, Algeria, Nigeria, Senegal, Tunisia, Guinea, Ecuador, Kenya, Perù, Rep. Dominicana, Moldavia, Fam. Rom, Ghana, Filippine, Iran, Pakistan, Argentina, Moldavia e Ucraina e chiunque volesse essere partecipe di questo cammino”.

Il torneo di calcetto Mundialito e i piatti tipici, la musica, i sapori, le tradizioni e i racconti che si alzeranno da piazza Europa aiuteranno a stare insieme, a vivere la festa ed a esprimere l’amicizia fra i popoli e la pace nel mondo.

“La festa ha infatti questo duplice significato: - proseguono gli organizzatori - Da un lato vuole essere il momento conclusivo di un percorso che ha visto coinvolte numerose famiglie italiane e straniere del territorio, dall’altro vuole essere un appuntamento fisso, un nuovo modo di vivere la città, riappropriandosi del tessuto sociale e sentendosi protagonisti attivi del proprio territorio”.

Mundialito e Festa dell’Amicizia sarà un evento green: saranno utilizzati solo piatti e stoviglie di materiale compostabile con anche un erogatore di acqua, un piccolo gesto e contributo per la salvaguardia del nostro pianeta: “È anche il motto dell'evento!”.

All’iniziativa hanno collaborato: Assessorato alle Politiche Sociali del Comune di Verucchio, Fondazione Anna Rastelli, Movimento dei Focolari, Coop Soc Il Millepiedi, Associazione Between  Coop. Metis, Parrocchia San Paterniano – Villa Verucchio, Progetto Interazioni, I.C. Ponte sul Marecchia , Ass. Argentina per il mondo, Itaca, Gruppo musicale Nun ai Sem. Ass. No Border.