Venerd́ 06 Dicembre16:15:34
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Boxe Riccione protagonista a Riminiwellness, tre atleti vincono il Galà

Il tecnico Ivan Cancellieri: "Orgoglioso dei nostri ragazzi, sempre pronti a nuove sfide"

Sport Riccione | 11:39 - 06 Giugno 2019 Atleti della Boxe Riccione a Riminiwellness Atleti della Boxe Riccione a Riminiwellness.

La sezione Boxe della Polisportiva Riccione è stata protagonista durante la prestigiosa manifestazione fieristica Rimini Wellness con l’organizzazione di un’intensa riunione di pugilato nello spazio espositivo della Leone, mitico brand per il settore. 

Nette vittorie ai punti per gli atleti riccionesi impegnati contro gli atleti della Edera Forlì: Enea Pesaresi (Youth/Junior 63 kg) contro Francesco Atzori, Stefano Valcavi (Elite2 69 kg) contro Luca Tassinari e Victor Buga (Elite2 69 kg) contro Enrico Imperiale. Perdono invece ai punti Alfredo Marcone (Junior 54 kg) contro Claudio Seferovic (Bolognina Boxe) ed Erica Montalbini (Elite / Elite2 64 kg) contro Pamela Malvina (Bolognina Boxe).

Hanno completato il Galà gli incontri tra gli Elite 64 kg Alex Mohamad (Boxe Santarcangelo) e Prink Panxhi (Phoenix Boxe), tra gli Elite2 60 kg Matteo Omiccioli (Phoenix Boxe) e Alex Marinelli (Pugilistica Feretrana) e tra gli Elite2 91 kg Marco Soldati (Biagini Boxe) e Davide Padrevita (Minchillo Boxe).

“Anche quest’anno ci siamo superati – commenta il tecnico riccionese Ivan Cancellieri -, non tanto per i risultati perché si sa, nello sport e nella vita si vince e si perde, ma nel farsi trovare sempre pronti a nuove sfide con nuovi avversari e nuove paure da sconfiggere. Sono orgoglioso dei nostri ragazzi che anche in questa occasione hanno fatto un passo in avanti anche per la propria autostima. Ringrazio tutte le società che hanno partecipato al nostro Galà, gli arbitri e il commissario di riunione, i dottori, il cronometrista, la Croce Rossa e lo speaker, tutte figure fondamentali per la buona riuscita dell’evento. Un grazie anche a Fabio Corelli e Davide Carli per la grande opportunità e a tutto lo staff della Leone. Ma in primis ringrazio la mia società, la Polisportiva Comunale Riccione e la sezione Boxe per la fiducia ripostami”.