Mercoledý 24 Luglio01:48:08
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Furto al mercato di Rimini, nomadi inseguite e bloccate

Denunciate le autrici del colpo grazie all’intervento del responsabile provinciale di Forza Nuova Mirco Ottaviani

Cronaca Rimini | 15:39 - 05 Giugno 2019 L'intervento delle volanti della Polizia che hanno immediatamente condotto in Questura una della due donne L'intervento delle volanti della Polizia che hanno immediatamente condotto in Questura una della due donne.

Mercoledì 5 giugno, durante il mercato settimanale, una donna, in compagnia della figlia non vedente, è stata derubata del portafoglio da due donne nomadi, mentre osservava la merce esposta in un bancarella all'altezza del tempio malatestiano di Rimini. Le due ladre sono state però fermate grazie all'intervento di Mirco Ottaviani, responsabile provinciale di Forza Nuova, che ha inseguito una delle autrici del furto, allertando le Volanti della Polizia. La seconda donna è stata fermata poco dopo e denunciata come la complice. In una nota di Forza Nuova, Mirco Ottaviani commenta: "Nessun gesto eroico ma semmai l'adempimento di un dovere da cittadino italiano". Il furto sventato è l'occasione per Mirco Ottaviani per porre l'accento sulle lamentele di "commercianti, famiglie e cittadini, che specie nella zona del mercato coperto e del Tempio Malatestiano, lamentano da troppo tempo furti, scippi, questuanti insistenti nei parcheggi, davanti alle abitazioni o nei bar, parcheggiatori abusivi".