Domenica 13 Ottobre23:53:35
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

L'imbarcazione fatta di bottiglie di plastica e legno di recupero viaggia verso Venezia

Obiettivo del progetto "Mal di Plastica" è sensibilizzare l’opinione pubblica sull’utilizzo della plastica usa e getta, sulla dispersione di rifiuti plastici in mare.

Attualità Rimini | 14:19 - 05 Giugno 2019 L'equipaggio con l'attore Roberto Mercadini L'equipaggio con l'attore Roberto Mercadini.

Mal di Plastica, l’imbarcazione fatta di legno di recupero e bottiglie di plastica ideata e costruita da Matteo Munaretto, Stefano Rossini e Piero Munaretto è salpata il 4 giugno da Rimini con destinazione Venezia, dove secondo i programmi dovrebbe arrivare sabato 8 giugno alla Compagnia della Vela (Isola di San Giorgio) in tarda mattinata.
Obiettivo del progetto “Mal di Plastica” è sensibilizzare l’opinione pubblica sull’utilizzo della plastica usa e getta, sulla dispersione di rifiuti plastici in mare. Tra coloro che da subito hanno sposato il Progetto, vi sono stati la Darsena di Rimini, Blusea e lo Yacht Club Rimini fornendo sostegno nell’organizzazione e nella logistica.
Mal di Plastica naviga sempre sotto costa, è quindi facilmente raggiungibile da chiunque per “accompagnarla” nella sua avventura fino alla laguna veneta.  Come ha fatto oggi lo scrittore  e attore Roberto Mercadini.
Ogni giorno un bollettino di viaggio, curato dagli stessi skipper che racconteranno la loro avventura.