Marted́ 25 Giugno22:27:06
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Tutti esauriti i posti, nelle frecce di Trenitalia dirette a Rimini, per il prossimo fine settimana

Un segnale che conferma positivamente la scelta del potenziamento dei treni a partire da domenica 9 giugno

Attualità Rimini | 14:40 - 04 Giugno 2019 Treno Pop e Rock presentato a Rimini nel villaggio di Trenitalia in piazzale Fellini Treno Pop e Rock presentato a Rimini nel villaggio di Trenitalia in piazzale Fellini.

Sono già tutti esauriti i posti nelle due frecce di Trenitalia delle 7,35 e delle 8,20 che, sabato 10 giugno partono da Milano Centrale per Rimini.  Un segnale che conferma positivamente la scelta del potenziamento dei treni che a partire da domenica 9 giugno riguarderà,  per tutta l’estate 2019,  i collegamenti e i servizi in tutta l’Emilia Romagna, fino al prossimo 15 settembre.

Un potenziamento importante e necessario che pone sempre più Rimini fra le tante destinazioni turistiche car-free, per dare una risposta concreta anche a tutte quelle persone che vogliono organizzare una vacanza senza auto, sensibili ai temi della sostenibilità ambientale e che preferiscono le destinazioni turistiche che promuovono la mobilità dolce.

Oltre all’incremento degli orari delle frecce di Trenitalia, che collegheranno la riviera Romagnola con il resto d’Italia, attraverso un servizio anche molto veloce, che vede ad esempio la tratta  Milano centrale - Rimini, durare appena due ore e 18 minuti, c’è da segnalare i nuovi treni Rock e Pop.  Le innovazioni presentate proprio a Rimini nel Villaggio di Trenitalia, allestito lo scorso primo  agosto in piazzale Fellini,  che fanno parte di un piano più ampio di 600 nuovi convogli regionali (86 per l’Emilia Romagna) che garantiranno un rinnovo dell’80% della flotta regionale.

Novità che si aggiungono anche conferme importanti come quella della Freccia Orobica, il servizio ferroviario estivo storico, fondamentale per la città di Rimini, che dal 1970 collega Bergamo a Pesaro, servendo tutte le località della riviera romagnola, e come quella del treno da Monaco di Baviera a Rimini, che dallo scorso giovedì 30 maggio torna in riviera facendo sosta a Bologna e Cesena. Una conferma importante, che per la quarta estate consecutiva, consentirà il collegamento ferroviario, garantito da Deutsche Bahn e Österreichische Bundesbahnen, per tutta l’estate fino all’8 settembre.

Una rete di collegamenti davvero ampia a cui si aggiunge anche un collegamento, di andata e ritorno,  diretto con la capitale, con il Frecciabianca che, tutti i giorni, parte da Roma alle 17,30 e raggiunge Rimini in meno di 4 ore.