Luned́ 09 Dicembre04:21:37
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Rubano vestiti usando una borsa della spesa 'schermata' contro l'antitaccheggio

In manette due rumeni, lei 19 anni e lui 29enne, che hanno tentato il colpo in un negozio di Rimini

Cronaca Rimini | 13:03 - 04 Giugno 2019 Furto vestiti (foto di repertorio) Furto vestiti (foto di repertorio).

E' stata arrestata nel pomeriggio di lunedì 3 giugno una coppia di rumeni, lui 29 anni senza fissa dimora, lei 19enne residente nel pesarese, per un furto compiuto all'interno di un negozio di abbigliamento di Rimini. I due giovani hanno riposto in una borsa della spesa un costume da donna e alcune t-shirt da uomo, uscendo poi dal negozio dal varco della cassa senza acquisti. I loro movimenti sono stati però monitorati dal personale addetto alla sorveglianza, che ha prontamente allertato i Carabinieri. La coppia aveva utilizzato una borsa della spesa modificata, schermata all'interno affinché non suonassero le placche anti-taccheggio dei capi di abbigliamento. I Carabinieri hanno disposto l'arresto dei due rumeni, arresto che è stato convalidato nel processo per direttissima. I due imputati sono stati condannati a 5 mesi e 10 giorni di reclusione, giovandosi però del beneficio della sospensione della pena.