Marted 16 Luglio05:11:43
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Rimini, evade dai domiciliari per andare a fare shopping al centro commerciale

Un 30enne nordafricano è stato notato al centro commerciale 'Le Befane' da un carabiniere libero dal servizio

Cronaca Rimini | 16:15 - 03 Giugno 2019 Interno del centro commerciale 'Le Befane' di Rimini Interno del centro commerciale 'Le Befane' di Rimini.

Si trovava in carcere ai Casetti per reati legati allo spaccio di sostanze stupefacenti, un 30enne di origini magrebine è evaso dagli arresti domiciliari a cui era sottoposto, ma è stato notato sabato pomeriggio (1 giugno) e bloccato da un carabiniere fuori servizio al centro commerciale “Le Befane” di Rimini. Ritorna quindi in carcere il giovane che si aggirava tra i negozi insieme al fratello, ma un militare che, ironia della sorte, lo aveva controllato in cella pochi giorni prima, lo ha riconosciuto e lo ha bloccato. Ha poi chiamato i colleghi in servizio che lo hanno ammanettato e condotto nuovamente in carcere. Pare che con lui avesse uno zaino con degli abiti, non si esclude pertanto che avesse programmato di fuggire alla volta della Francia, dove risiede il congiunto.