Domenica 20 Ottobre12:02:00
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Mobilità green: aiutare l'ambiente risparmiando

I consigli da seguire per una mobilità 'eco'

Attualità Nazionale | 07:54 - 03 Giugno 2019 La bicicletta è un modo di viaggiare sano ed economico La bicicletta è un modo di viaggiare sano ed economico.

Una delle maggiore sfide ambientali che affrontiamo ogni giorno è la mobilità. Le persone hanno bisogno di una rete di veicoli e sistemi di trasporto per mantenere la società e l'economia. Per questo è importante diminuire l’impatto ambientale prodotto dalle emissioni dei mezzi di trasporto pubblici e privati: proprio questo è l’obiettivo principale della mobilità green o sostenibile. Correre, utilizzare biciclette, macchine e treni elettrici, adoperare i mezzi pubblici e condividere le macchine private sono alcuni esempi per arrivare a questo fine. Inoltre la idea di mobilità green va più in là dei benefici ambientali, giacché solo promuovendo questa scelta di modello vita si può ottenere il benessere economico, sociale e psicologico sia in campagna che nelle piccole e grandi citta.
 
Per contribuire a raggiungere una mobilità sostenibile per l’ambiente esistono alcuni semplici consigli da seguire:

Il trasporto pubblico porta grandi benefici dal punto di vista ambientale perché ogni passeggero occupa 50 volte meno spazio e per tanto emette il 70% in meno di anidride carbonica che rispetto ai veicoli privati. In più, Il trasporto ferroviario è il servizio pubblico che genera meno emissioni di gas inquinanti per persona. Inoltre, è agile: in alcuni viaggi si può essere quasi altrettanto veloci come in aereo.

È anche possibile cercare alternative con il veicolo privato. Dal punto di vista della convenienza, l'auto è uno spreco di energia. Con il suo attuale indice di occupazione di 1,3 passeggeri per veicolo, è il mezzo di trasporto meno efficiente e più inquinante. Pertanto è preferibile condividere l'auto rendendo così più efficienti i nostri viaggi.

Guida efficiente Il modo in cui si guida influisce nel consumo del carburante. Nelle strade extraurbane e sulle autostrade, non si devono superare i limiti di velocità, non solo perché è la cosa giusta da fare, ma perché riduce il consumo di carburante. Nelle aree urbane, mantenere un’ andatura uniforme e una velocità costante è anche un metodo più efficiente di guidare.

La bicicletta è un modo di viaggiare sano ed economico (anche con i giusti complementi, può essere usato per trasportare i bambini); Non inquina e risulta l'ideale per spostarsi nel centro delle città. Alcune capitali europee come Copenaghen o Amsterdam sono un ottimo esempio di ciò, e osserviamo che ogni sempre più città stanno adattando piani di mobilità alternativa che mettono al centro le piste ciclabili.

Camminare è uno strumento che fa crescere sotto un profilo ambientale, culturale, sportivo e sociale.  Spostarsi a piedi, in campagna o in città è una maniera di scoprire ciò che ci circonda in forma diretta e meno contaminante.
 
I veicoli elettrici sono efficienti?
Motociclette, quad, auto, furgoni e autobus elettrici sono un'alternativa ai tradizionali veicoli a motore, ma con il vantaggio che non generano emissioni di anidride carbonica e praticamente non fanno rumore. Inoltre nel nostro paese la rete di punti di ricarica si sta espandendo sempre più.
Dal punto di vista economico, il costo per percorrere 100 chilometri con un'auto elettrico può essere da quattro a cinque euro, mentre che con un'auto tradizionale sarebbe da otto a nove euro. Basta dare un’occhiata al confronto realizzato da Carta Carburante News sui prezzi del carburante per capire quanto possa essere conveniente a livello economico la scelta di un veicolo elettrico.
È essenziale raggiungere la complicità dell'intera società per ottenere un modello di mobilità green, comprese le aziende, poiché, alla fine, molte decisioni individuali possono evitare il consumo di milioni di litri di carburante e l'emissione di grandi quantità di gas e polveri che provocano effetto serra. Migliorando inoltre i problemi di parcheggio e di tempo si ottiene un beneficio supplementare per l’economia e ci si guadagna anche in qualità della vita.