Domenica 22 Settembre05:10:20
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Volley, Giochi dei Piccoli Stato: quarto posto per la nazionale maschile sammarinese

Ragazze vittoriose contro il Liechtenstein 3-0. Partita mai in discussione dominata dalle titane

Sport Repubblica San Marino | 08:13 - 02 Giugno 2019 Nazionale femminile in campo Nazionale femminile in campo.

Il commissario tecnico Stefano Mascetti aveva detto che quella col Lussemburgo sarebbe stata una partita difficilissima e così è stato. Gli avversari si sono dimostrati superiori e hanno vinto imponendosi per 3 a 0 in poco più di un’ora di gioco. “Non abbiamo giocato ai nostri livelli, complice anche qualche problema fisico di troppo di alcuni nostri giocatori. – Spiega lo stesso Mascetti - mentre i lussemburghesi hanno giocato la loro migliore partita del torneo e sono stati superiori in tutti i fondamentali. Questa partita era una specie di finale perché ci giocavamo la medaglia di bronzo. Abbiamo perso ma credo ci siano le condizioni per ambire, i prossimi anni, a qualcosa di più di un quarto posto. I ragazzi si meritano un bravo per quello che hanno fatto vedere”.

Cronaca. Il Lussemburgo parte in tromba e in breve tempo si porta sul 6/11. San Marino commette qualche errore di troppo e non riesce a entrare in scia degli avversari che mantengono il controllo del gioco e portano a casa il parziale senza troppi problemi (19/25). Nella seconda frazione i granducali iniziano tramortendo i biancazzurri (0/10 con cinque errori dei titani) e chiudono fin da subito ogni discorso, imponendosi per 11/25. Nel terzo set San Marino parte meglio (6/8) ma la superiorità dei lussemburghesi emerge pian piano e anche in questa occasione i granducali chiudono senza troppo soffrire (17/25).

Tabellino: Zamagni 8, Rondelli 1, Kiva 8, Bernardi, Lombardi, De Luigi, Vanucci 4, Elia Lazzarini, Nicolas Farinelli 4, Lorenzo Benvenuti 5, Davide Bacciocchi, Andrea Lazzarini (L).

Gli altri risultati dell’1 giugno: Monaco – Montenegro 0 a 3; Cipro – Islanda 3 a 0.

Classifica finale: Montenegro 15, Cipro 12, Lussemburgo 9, San Marino 5, Monaco 4, Islanda 0.

Pallavolo femminile. San Marino – Liechtenstein 3 a 0 (25/16 25/9 25/16). La nazionale femminile chiude con una convincente vittoria ai danni del Liechtenstein il proprio torneo dei Giochi dei Piccoli Stati di Montenegro 2019. Partita mai in discussione che Parenti e compagne hanno dominato senza problemi. “Abbiamo giocato bene per tutta la partita e tutte le giocatrici sono state perfette. – Dice il ct Loris Polo.  - Gran partita a muro, in difesa e in battuta. Brave soprattutto le centrali che sono state dominanti. Questa partita faceva la differenza fra un torneo soddisfacente e uno un po’ meno. Siamo arrivate pronte al momento giusto”.

Cronaca. Nel primo set San Marino macina gioco fin da subito, opera il primo break di 3 a 0 sul 4 pari e da quel momento non viene più insidiata dalle avversarie. Anzi, allarga la forbice nel punteggio fino al 25/16. Il secondo parziale è ancora più positivo per le titane: sul 13/9 il Liechtenstein si blocca e non segna più, commettendo la bellezza di otto errori. La frazione si conclude 25/9. Il terzo set rimane in equilibrio fino al 6/5. Da lì le biancazzurre prendono il volo e chiudono 25/16.

Tabellino: Stimac 7, Bacciocchi 6, Parenti 5, Benvenuti 2, Magalotti 4 Tomassucci 3, Vanucci 3, Piscaglia 1, Ridolfi (L), Para, Petre Paoloni (L2), Tura.

Gli altri risultati dell’1 giugno: Lussemburgo – Cipro 0 a 3; Islanda – Montenegro 0 a 3.

Classifica finale: Montenegro 14, Cipro 13, Islanda 8, Lussemburgo 7, San Marino 6, Liechtenstein 0.