Mercoledý 26 Giugno12:39:43
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Da Milano alla Sicilia in bici per ricordare l'amico finanziere scomparso

L'impresa del vicebrigadiere delle fiamme gialle Daniele Battelli: sabato 1 giugno ha fatto tappa nella sua Rimini

Attualità Rimini | 13:41 - 01 Giugno 2019 Il vicebrigadiere Daniele Battelli in bicicletta Il vicebrigadiere Daniele Battelli in bicicletta.

Il Sovrintendente della Guardia di Finanza di Rimini Daniele Battelli ha intrapreso da venerdì 31 maggio un viaggio in bicicletta in solitaria con partenza da Milano e arrivo l'8 giugno a Barcellona Pozzo di Gotto, per ricordare l'Appuntato scelto Giuseppe Bucolo, prematuramente scomparso a causa di un arresto cardiaco. Battelli è giunto a Rimini da Bologna sabato 1 gugno, intorno alle 11, facendo tappa al Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Rimini, dove è stato accolto dal Comandante Provinciale, Colonnello  Antonio Giuseppe Garaglio, da amici e colleghi e da una rappresentanza dell’A.N.F.I. (Associazione Nazionale Finanzieri d’Italia). Tutti lo hanno salutato e incoraggiato per questa ammirevole iniziativa, patrocinata dal Comando Generale della Guardia di Finanza, in prospettiva del lungo e faticoso viaggio che si completerà in Sicilia. Oltre al nobile intento di ricordare l’amico commilitone, prematuramente scomparso, con questo suo “giro d’Italia in solitaria”, il Vicebrigadiere Battelli vuole promuovere la diffusione dello sport e in particolare l’importanza rivestita dall’attività fisica come imprescindibile forma di prevenzione dell’infarto e delle malattie cardiovascolari.