Luned́ 19 Agosto10:58:19
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

La Rimini solidale: rosticceria dona polli invenduti alla Caritas

Bel gesto dei titolari della nuova rosticceria 'Gallofoco' che donerà i pasti in eccedenza per gli anziani soli e bisognosi

Attualità Rimini | 14:08 - 31 Maggio 2019 Imma Ingenuo di "Gallofoco" insieme al Responsabile del "Giro nonni" Alessandro Bruno. Imma Ingenuo di "Gallofoco" insieme al Responsabile del "Giro nonni" Alessandro Bruno..

La rosticceria 'Gallofoco' di Rimini donerà i polli e il cibo in eccedenza alla Caritas. I titolari del locale, che inaugura sabato 1 giugno alle 18 in via XX Settembre 1845, civico 116c, hanno deciso infatti di combattere gli sprechi alimentari. Il cibo non venduto sarà impacchettato ed etichettato, infine consegnato prontamente alla Caritas per il "Giro Nonni". Si tratta del servizio finalizzato alla preparazione e alla consegna dei pasti a domicilio agli anziani soli e bisognosi del territorio. La collaborazione è già iniziata: giovedì mattina Imma Ingenuo e Gennaro Cappuccio hanno portato una decina di pietanze alla mensa della caritas, affidandole al responsabile del "Giro Nonni" Alessandro Bruno. “Siamo un gruppo di amici con l’intenzione di impegnarsi ad offrire prodotti gastronomici buoni e genuini, legati alla tradizione e lavorati artigianalmente -  racconta l‘amministratrice Cecilia Galiero –. È nostra intenzione, nel nostro piccolo, dare attenzione alle realtà del territorio, offrendo quanto possiamo alla comunità. I nonni, come per tutte le famiglie, sono figure fondamentali.”