Marted́ 18 Giugno09:40:32
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Percorso di sette km e dieci ostacoli da affrontare: a Rimini parte la Virgin Active Urban Obstacle Race

Sabato 1 giugno dalle 18 al ponte di Tiberio, limitazioni al traffico per i veicoli

Eventi Rimini | 11:46 - 31 Maggio 2019 Andrea Lo Cicero e Rossella Fiamingo Andrea Lo Cicero e Rossella Fiamingo.

È tutto pronto a Rimini per la terza edizione della Virgin Active Urban Obstacle Race, la corsa a ostacoli ispirata all’allenamento funzionale che si avvierà domani alle 18.00 dal Ponte di Tiberio.  La competizione è un evento ufficiale di RiminiWellnessOFF, il ‘fuori Salone’ della kermesse dedicata al mondo fitness inaugurata ieri.

Sono pronti e determinati i quattro testimonial d’eccezione: la campionessa italiana di spada Rossella Fiamingo, l’ex rugbista Andrea Lo Cicero, la conduttrice sportiva e digital influencer fra le più conosciute sul tema del fitness Federica Fontana, e il conduttore televisivo italiano campione di bike trial, Vittorio Brumotti.

Si parte alle ore 18:00 dal Ponte di Tiberio per 7 km fra luoghi felliniani con il Borgo San Giuliano e il Cinema Fulgor, si attraverseranno luoghi storici suggestivi come il Ponte di Tiberio e l’Arco d’Augusto, oltre ai due grandi Parchi cittadini. 10 in totale gli ostacoli posizionati lungo il tracciato di gara:

1.           RoadBlock: la serie di cavalletti da scavalcare posizionati poco prima del km 1

2.           Functional Training Rope: il sistema di corde da tirare mettendo alla prova spalle e braccia

3.          Mad Ball Wod: il lancio di palle mediche da 8 kg

4.          Tyre Flip: il ribaltamento di giganteschi pneumatici

5.          Plyobox Grid: cubi o plyobox posti in successione, posizionati su un tappeto su cui è stata disegnata una grande griglia il GRID tipica dei centri Virgin Active

6.          Monkey Bar: si riproduce all’aperto il Queenax, il sistema per l’allenamento funzionale focalizzato sugli esercizi in sospensione

7.          Weight Lift: una corda tirata con un peso all’altra estremità

8.          Hard Path: il trasporto di un peso per una distanza definita

9.          The Active Net: il passaggio sotto una rete alla stazione

10.       Hero Half – Pipe: la corsa su una rampa inclinata

In gara anche Diabete Romagna, non solo in qualità di official charity partner. Andrea, volontario dell’Associazione e malato di diabete dall’età di 15 anni, correrà domani per dare voce e forza a tutti quei bambini, ragazzi e adulti che ogni giorno convivono con questa malattia e si confrontano con misurazioni di glicemia e iniezioni di insulina. Una bellissima testimonianza di quanto l'allenamento per una persona con diabete sia importante, perché oltre a mettere letteralmente di buon umore, rende possibile diminuire le iniezioni di insulina contribuendo a una migliore gestione del diabete. 

Il Villaggio della race, collocato nell’alveo del Ponte di Tiberio, accoglierà i partecipanti dalle 9 per la distribuzione dei pettorali e la consegna dei race kit. Dalle 15 alle 21 si svolgeranno tutte le varie attività del Villaggio, tra intrattenimento e premiazioni finali. La partenza del primo gruppo è fissata alle 18.00.

Limitazioni al traffico
Saranno contenute le restrizioni al traffico, grazie alla scelta degli organizzatori di far svolgere la race prevalentemente all’interno dei parchi cittadini e del centro storico. L’ordinanza emessa dal Comune di Rimini è disponibile a questo link