Mercoledý 19 Giugno03:26:32
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Riccione vince il campionato master di Pallanuoto

Ecco i protagonisti, dal senatore Villa (classe '61) al giovanissimo Katamadze (classe 2000)

Sport Riccione | 10:14 - 29 Maggio 2019 La squadra master di pallanuoto Riccione La squadra master di pallanuoto Riccione.

Grande exploit per la squadra di Pallanuoto Master della Polisportiva Comunale Riccione che nell’ultima partita di campionato, tra le onde amiche dello Stadio del Nuoto, vince per 9-7 lo scontro diretto con la superfavorita Sea Sub Modena (tra le cui fila militano diversi ex giocatori di serie A e B) e in un colpo solo mette la freccia e sorpassa sul filo di lana la capolista, vincendo a sorpresa il Campionato Regionale Master UISP dell’Emilia Romagna.

Un torneo che nella prima parte della stagione ha visto scendere in vasca 20 squadre, divise tra serie A e serie B, e che si è deciso con un girone finale di play-off composto dalle migliori sei formazioni della fase preliminare tra cui Sea Sub Modena, Pesaro (unica formazione marchigiana), Parma, Centese, Sabadons Bologna e appunto i “ragazzotti” della Perla Verde. 


Nelle 14 partite giocate, 129 gol segnati e 93 subiti, 12 partite vinte, 1 pareggio e una sconfitta:  questo il ruolino di marcia del settebello romagnolo che tra le sue calottine annovera una vera e propria rappresentanza intergenerazionale di affiatati giocatori, ma soprattutto di amici: classe 1961 per il ‘senatore anziano’ Pietro Villa, classe 2000 per il “nipotino” George Katamadze. 


LA ROSA. Pietro Villa, Ruben Mazza, George Katamadze, Andrea Bizzocchi, Andrea Giulianelli, Sergio Tiezzi, Marco e Matteo Magalotti, Riccardo Rossi, Matteo Riccardi, Matteo Delmagno, Marcello Fabbri, Elia Guidi, Enrico Turci, Manuele Argento, Dario Tonini, Lorenzo Boarelli, Gianluca Montebelli, Pierluigi Latte, Cristian Guidi, Filippo Delmonte, Luca Mancini, Andrea Pergolini, Paolo Capella, Filippo Piva, Ivan Macrelli e Marco Cingolani  e il presidente-giocatore Karl Friedrich Pandolfini.