Domenica 15 Settembre16:54:06
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Scoperti mentre comprano droga, scappano e investono due agenti

In manette due italiani al termine di un inseguimento tra Borgo Marina e via Roma a Rimini. Arrestato anche il pusher, un senegalese

Cronaca Rimini | 20:33 - 24 Maggio 2019 Auto della Polizia (foto di repertorio) Auto della Polizia (foto di repertorio).

Rocambolesco inseguimento, terminato con l'arresto di tre persone, per la Squadra Volanti della Polizia nel tardo pomeriggio di giovedì a Rimini. In manette sono finiti due abruzzesi trentenni, e un senegalese quarantenne, già noto alle forze dell'ordine e clandestino. Agenti in borghese della Polizia e della Polizia Municipale hanno notato i tre mentre stavano portando a termine una compravendita di droga a Borgo Marina, intorno alle 18. Il pusher era l'uomo africano. Quando gli agenti si sono qualificati, i due acquirenti sono scappati a bordo della loro auto, investendo due degli operatori intervenuti, prima di essere bloccati in via Roma, anche a causa del traffico intenso, dopo un rapido inseguimento. I due abbruzzesi sono stati arrestati per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale, il senegalese per spaccio.