Gioved 19 Settembre15:09:12
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Presidente di Confcommercio e anche del Caar: nuova carica per Gianni Indino

Le sue parole: 'è un grande centro al servizio del territorio, che merita una continua valorizzazione'

Attualità Rimini | 13:34 - 24 Maggio 2019 Da sinistra: la vice presidente Cazzulo, il presidente Indino e la consigliera Serra Da sinistra: la vice presidente Cazzulo, il presidente Indino e la consigliera Serra.

Con l’insediamento del nuovo consiglio di amministrazione è iniziato il nuovo corso del Caar. Alla guida del Centro Agro Alimentare Riminese per i prossimi tre anni è stato nominato Gianni Indino, già presidente di Confcommercio della provincia di Rimini, in un consiglio completato dalla confermata vicepresidentessa la commercialista Barbara Cazzulo e dalla nuova consigliera Lucia Serra, responsabile dell’area legale di Marr.
Direttore della struttura: Valter Vannucci.

“Sono lusingato per questo prestigioso incarico che mi è stato assegnato – dice il neo-presidente Gianni Indino -. Per prima cosa ringrazio chi lo ha ricoperto prima di me, Mirco Pari, che in questi anni si è distinto per avere ottenuto risultati di notevole rilevanza e al quale va il mio ringraziamento per l’ottimo lavoro svolto.
Da parte mia, mi adopererò per trasmettere la mia particolare propensione imprenditoriale alla struttura e poter ottenere risultati in continuità con la precedente gestione. Uno dei miei primi impegni sarà quello di esportare al di fuori delle mura del Caar tutte le eccellenze che questa struttura offre al territorio e fare conoscere e riconoscere il ruolo e il valore che hanno nel nostro tessuto economico le persone che vi operano tutti i giorni, dai produttori ai grossisti, dai coltivatori agli addetti ai servizi. Il Caar è un grande centro al servizio del territorio, che merita una continua valorizzazione. Sono convinto che con il contributo del direttore Vannucci, il cui apporto in i anni è stato determinante per la crescita della struttura, quello del consiglio e dei collaboratori, riusciremo a centrare tutti gli obiettivi che ci siamo prefissati”

“Ringrazio della fiducia che mi è stata accordata con la riconferma nel ruolo di vicepresidente – dice la vice Barbara Cazzulo -. Il mio impegno è di riuscire a dare anche in questo nuovo corso un supporto reale e fattivo al presidente e a tutto lo staff di lavoro”.

“Per me si tratta del primo mandato – spiega la consigliera Lucia Serra - e ho accettato con grande orgoglio di fare parte del Cda del caar. Con impegno ed entusiasmo metterò le mie competenze tecniche al servizio della struttura supportando la linea del presidente”