Domenica 20 Ottobre17:30:05
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Rimini ha un nuovo comandante dei Vigili del Fuoco

Il comandante Raschillà passa il testimone a Gianfranco Tripi: ricevuti in Prefettura

Attualità Rimini | 21:29 - 23 Maggio 2019 Rimini ha un nuovo comandante dei Vigili del Fuoco

Cambio della guardia al Comando provinciale dei Vigili del Fuoco di Rimini. Al Comandante uscente Pietro Vincenzo Raschillà succede infatti il neo designato  Gianfranco Tripi: entrambi  nel pomeriggio di giovedì hanno fatto visita al Prefetto Alessandra Camporota.

Prima dell’incontro, svoltosi all’insegna della massima cordialità, il Prefetto ha presentato all’Ing. Tripi il gruppo dirigenziale in servizio presso la Prefettura.

Nello spirito di una reciproca conoscenza, il Prefetto e il neo Comandante hanno condiviso comuni tematiche di interesse, dalla Protezione Civile alla sicurezza dei luoghi in generale, dialogando sulle potenziali linee di future collaborazioni.

Il Prefetto, nell’accogliere il neo responsabile provinciale del Corpo dei Vigili del Fuoco, ha avuto parole di stima e di elogio per l’Ing. Raschillà del quale ha apprezzato non solo le elevati capacità professionali, ma anche il pragmatismo con il quale ha saputo affrontare qualunque tipologia di evento, straordinario e non, nel corso degli anni di comando riminese.

Dal canto suo l’Ing. Tripi, che si insedierà il prossimo 27 maggio, ha assicurato la massima disponibilità a collaborare con la Prefettura nell’interesse della comunità locale ed ha comunicato il personale gradimento per una Sede, come quella di Rimini, che certamente sarà foriera di soddisfazioni umane e professionali.

Proveniente dal Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco di Bologna, ove assolve le funzioni vicarie, il neo Comandante – dirigente dal 2015 - è nato a Palermo nel 1968.