Domenica 20 Ottobre17:01:40
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Crac Banca delle Marche, per il via agli indennizzi manca ancora un decreto del governo

Lega Consumatori di Rimini fa il punto della situazione

Attualità Rimini | 13:47 - 23 Maggio 2019 L'avvocato Magnani, Donata Monti, Luciano Goffi L'avvocato Magnani, Donata Monti, Luciano Goffi.

I risparmiatori danneggiati dal crack di Banca delle Marche sono ancora in attesa della pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale del decreto del Ministero dell'Economia con l'indicazione delle modalità di rimborso. Dopo la pubblicazione sarà aperto un sito online dedicato e una piattaforma per la raccolta delle domande. Lega Consumatori di Rimini fa il punto della situazione per voce dell'avvocato Emanuele Magnani, che ha seguito la vicenda per conto degli obbligazionisti subordinati:  «Stiamo approfondendo lo studio del testo della legge, ma paiono confermati gli elementi già a nostra conoscenza circa i requisiti soggettivi e oggettivi».

Nel dettaglio si aprono le strade anche per gli azionisti con un rimborso automatico del 30% del costo di acquisto e del 95% per gli obbligazionisti subordinati, entro il limite massimo complessivo di 100 mila euro, con un reddito imponibile di 35 mila euro nell’anno 2018 o 100 mila euro di patrimonio mobiliare (elevabile a 200 mila euro se la Commissione Europea lo permetterà). Diversamente vi saranno rimborsi semi automatici per tutti gli altri, obbligati tuttavia a presentare la domanda a una Commissione tecnica, dimostrando documentalmente di avere subito una vendita fraudolenta dei titoli in violazione delle norme di correttezza e trasparenza previste dal Tuf (Testo Unico in materia di Intermediazione Finanziaria). Anche coloro che hanno avuto solo un indennizzo parziale potranno presentare la domanda.

Lega Consumatori Rimini, in attesa della pubblicazione, invita gli interessati a richiedere tutta la documentazione in possesso delle banche per essere pronti al momento dell'inoltro delle domande. I risparmiatori potranno rivolgersi all'associazione per assistenza e consulenza, scrivendo a info@legaconsumatoririmini.it oppure telefonando allo 0541/784193.

Nella foto: l'avvocato Emanuele Magnani (Lega Consumatori Rimini), Donata Monti (delegata dall’ex presidente Roberto Nicastro nei rapporti con le associazioni dei consumatori), Luciano Goffi (amministratore delegato di Banca Marche)