Marted́ 16 Luglio02:50:05
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Basket C Silver, gli Angels si riscattano in gara2 di semifinale playoff: sbancata Persiceto (74-78)

Sabato al PalaSGR la bella. Palla a due alle ore 21: atteso il pubblico delle grandi occasioni

Sport Santarcangelo di Romagna | 23:57 - 22 Maggio 2019 La squadra degli Angels targata Dulca La squadra degli Angels targata Dulca.

In quel di San Giovanni in Persiceto davanti a 300 persone stipate in ogni angolo del palazzetto tra le quali una cinquantina provenienti da Santarcangelo, i Dulca Angels la spuntano grazie ad un miglior rush finale quando, proprio come nella prima partita, la squadra di casa sembrava lanciata verso la vittoria.

Primo quarto con Persiceto che parte meglio e chidue 19-15 il parziale. Secondo quarto che comincia con uno strappo degli Angels, la bomba di Russu e il gioco da tre punti di Colombo in campo aperto danno il primo vantaggio ospite e costringono Berselli al timeout. Il trend non cambia e con le recuperate e i contropiede i Clementini si portano sul 27-22 a 6'e 25secondi dal termine costringendo nuovamente i padroni di casa al timeout. Papotti ritorna a segnare da fuori così come Tomesani e Persiceto rientra ma gli Angels con Fornaciari da 7 metri si riportano a +4 al 5' minuto. Comincia poi un lungo equilibrio tra le due squadre che battagliano punto su punto fino al 40-40 dell’intervallo.

Terzo quarto con Persiceto che con la zona assume il comando delle operazioni ma Santarcangelo non molla e al 6' è avanti 45-42 con i contropiede di Zannoni e Fornaciari. De Martin esce per i tre falli commessi, Papotti ritorna a segnare da tre, gli risponde ancora Fornaciari da 7 metri. Papotti è una spina nel fianco dei santarcangiolesi e Persiceto prende un piccolo margine di vantaggio: 60 - 56 al termine del terzo quarto.

Ultimo quarto con la Vis che da un’accelerata decisa grazie alle due ”bombe” consecutive di Papotti e Albertini e si porta avanti 68 - 60. Nel momento più difficile parte il “Raffaelli show “ che comincia a crivellare il canestro avversario da tre punti; i Clementini stringono in difesa e a 5' dal termine sorpassano con De Martin sul 69 a 68.  Segna Mancin dall’altra parte e gli risponde Fusco in penetrazione, Papotti e De Martin sono stoppati e a 4' dal termine Evangelisti chiama timeout per preparare l’assalto finale. Colombo con un rimbalzo offensivo (saranno 5 per lui alla fine) serve Raffaelli che spara da tre poi ancora Raffaelli ne imbuca un’altra da 7 metri con il difensore addosso e a 3 minuti dal termine è il massimo vantaggio Angels sul 77 a 70. Timeout per Berselli e alla ripresa del gioco segna Coslovi in acrobazia; Santarcangelo fatica in attacco e ancora Coslovi segna in penetrazione. Fornaciari sbaglia da tre così come Papotti da 5 metri, Zannoni è sfortunato a 55" dal termine, Coslovi sbaglia la tripla e ancora Zannoni tira corto sul 24esimo secondo. Timeout Persiceto con 18 secondi sul tabellone con il tiro del possibile pareggio. Sulla rimessa Tomesani esce dai blocchi e tira da tre ben marcato da Raffaelli sbaglia, e sul rimbalzo Fornaciari subisce il fallo che lo manda in lunetta . Uno su due per Ricky e la partita termina con Papotti che sbaglia il tiro ormai ininfluente. Punteggio finale 74-78.

Dopo questa prova di orgoglio i ragazzi di Evangelisti ritorneranno in Romagna ,Sabato prossimo alle ore 21, per cercare di conquistare la finale spinti da un Pala Sgr gremito più che mai.


Il tabellino

Persiceto: Tomesani 7, Coslovi 12 Guide ne, Cornale 2, Vaccari 4, Papotti 20, Mancin 18, Lorusso, Rusticelli 4, Albertini 7. Ne. Barone, Alvisi. All Berselli

Angels: Zannoni 15, Colombo 11, Lucchi, Fusco 10, Russu 9, Raffaelli 14, Fornaciari 12, De Martin 7. Ne.Alviti, Massaria, Adduocchio. All Evangelisti

Parziali :15-19 40-40 56-60 74-78