Marted́ 20 Agosto21:46:29
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Evade dai domiciliari per ubriacarsi: ai Carabinieri dà false generalità, arrestato

Nei guai un 49enne bergamasco domiciliato nel campo Nomadi di via Islanda, con precedenti per furto aggravato

Cronaca Rimini | 14:28 - 22 Maggio 2019 Controlli dei Carabinieri di Rimini Controlli dei Carabinieri di Rimini.

Un 49enne bergamasco, già noto alle forze dell'ordine, è stato arrestato nella notte tra martedì e mercoledì dai Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Rimini. L'uomo dovrà rispondere di evasione e false dichiarazioni sull'identita. Agli arresti domiciliari presso il campo nomadi di via Islanda, nelle more di un procedimento penale per il reato di furto aggravato, il 49enne è stato visto alle 3.30 in un bar di viale Regina Margherita. Fermato per un controllo, in stato di alterazione per aver bevuto, ha detto di non avere con sè documenti e di essere un 29enne, un età palesemente discordante con quella effettiva. Portato in Caserma, l'uomo ha confessato di aver dato false generalità per evitare il controllo. L'arresto è stato convalidato e ora il 49enne si trova recluso nel carcere di Casetti di Rimini.