Domenica 18 Agosto15:30:41
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Elezioni 2019, Pamela Fussi (Più Santarcangelo!) "Con l'ambiente non si scherza"

Risposta al centrodestra che parla di impianti di discarica obsoleti "I dati confermano gestione accurata"

Attualità Santarcangelo di Romagna | 10:49 - 22 Maggio 2019 Pamela Fussi Pamela Fussi.

“Il programma di centrodestra alle amministrative di Santarcangelo di Romagna contiene pesanti illazioni sull’operato degli organi di controllo in materia di inquinamento e tutela ambientale” è quanto afferma Pamela Fussi candidata nella lista Più Santarcangelo! a sostegno di Alice Parma. 

“Si leggono infatti frasi, ripetute e diffuse anche a mezzo stampa e su social network, che in maniera categorica stabiliscono che i nostri fiumi sono inquinati per colpa di discariche con impianti obsoleti che operano in deroga alla normativa con il benestare della Regione. Inoltre si paventa un “insabbiamento” ed un cestinamento delle analisi che dimostrerebbero l’elevato grado di inquinamento delle acque e dell’ambiente in generale.” 

Ci sentiamo pertanto in dovere di esprimere la nostra fiducia negli enti e negli organi di controllo ambientale, apparati tecnici della Regione e dello Stato che operano con professionalità ed imparzialità. 

Le affermazioni diffuse dal centrodestra sono lesive dell’immagine e della rispettabilità sia degli operatori del settore dei rifiuti sia delle istituzioni e dimostrano poca conoscenza del territorio, poca consapevolezza di ciò che ci circonda ed un elevato grado di dilettantismo e di improvvisazione. 

“Non è inventando catastrofi che poi si trovano soluzioni impossibili; con l’ambiente non si scherza e non si possono diffondere notizie false o allarmanti in maniera gratuita, arrivando alla diffamazione pura e semplice”. 

I dati di ARPAE disponibili sul sito istituzionale dell’agenzia e i dati disponibili relativi agli impianti di discarica presenti in prossimità del nostro territorio (una sola in valle Uso) confermano l’assenza di inquinamento e la gestione accurata operata con le più moderne tecnologie. 

Se il centrodestra invece possiede dati diversi ha l’obbligo di divulgarli, non di utilizzare illazioni esclusive per la campagna elettorale. Se le affermazioni contenute nel programma risultassero vere si configurerebbero gravissimi reati da parte di più soggetti, argomenti non certo da trattare come slogan elettorali. 

Resta infine sconcertante che le illazioni diffuse possano essere messe in relazione ai tumori; ennesima speculazione che vuole solo colpire la suscettività delle persone creando allarmismo e diffondendo sfiducia in quelle istituzioni che il centrodestra vorrebbe invece amministrare e governare. 

Ciò che invece, a nostro avviso, deve essere fatto è riprendere il dialogo concreto e costruttivo con tutti i soggetti interessati, Enti ed imprese, per risolvere il problema traffico in valle Uso, per risolvere il disagio dei cittadini e tutelarne la sicurezza, operando sempre nel rispetto delle competenze comunali. 

La tutela dell’ambiente è sempre stata al centro dell’azione amministrativa del Comune di Santarcangelo e lo dimostrano gli atti e gli strumenti adottati in questi ultimi anni. Per il futuro sappiamo di dover operare anche con maggiore incisività che ci viene imposta dai cambiamenti climatici e dalla necessità di dover coniugare la crescita economica con la tutela primaria dell’ambiente in cui viviamo. Sempre massima attenzione all’ambiente. "