Mercoledž 18 Settembre20:58:00
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Conto lievitato, spara all'imbianchino dopo i lavori in casa

Lo sparatore è stato individuato all’uscita del casello di Rimini nord poco dopo l’una di notte

Cronaca Rimini | 09:38 - 18 Maggio 2019 Imbianchino, foto di repertorio Imbianchino, foto di repertorio.

Pare ci fosse un preventivo troppo alto, non più in linea con gli accordi iniziali. Il conto sarebbe lievitato di diverse migliaia di euro, sarebbe questo il motivo del rferimento di un imbianchino 30enne, di origini albanesi. Il responsabile, un 57enne originario della Campania, è stato rintracciato e denunciato a piede libero per lesioni gravissime. I fatti sono accaduti qualche sera fa, quando la vittima, che si trovava in compagnia di un collega, entrambi residenti nel pesarese, con il quale aveva svolto dei lavori nell’abitazione del campano, è stato ferito al ginocchio, raggiunto improvvisamente da un proiettile sparato da una pistola calibro 38, regolarmente detenuta. Immediatamente sono scattate le ricerche da parte dei carabinieri che, dopo un rocambolesco inseguimento, sono riusciti a bloccare il 57enne al casello autostradale di Rimini nord.