Marted 21 Maggio05:05:22
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

FOTO: sopralluogo a Ponte Verucchio dopo il crollo della briglia, intervento entro l'autunno

Altre criticità emerse sul territorio: diverse colate di fango hanno interessato tratti delle SP 258 (Pennabilli) e la SP 8 (Sant’Agata Feltria)

Attualità Verucchio | 17:42 - 17 Maggio 2019 La briglia crollata di Ponte Verucchio, foto del sopralluogo avvenuto il 17 maggio La briglia crollata di Ponte Verucchio, foto del sopralluogo avvenuto il 17 maggio.

Nuovo sopralluogo della Regione venerdì pomeriggio sulla Traversa del Marecchia, a Ponte Verucchio, dopo l’ondata di maltempo dei giorni scorsi. Lunedì il crollo a causa della piena del corso d'acqua che tra il 12 e il 13 maggio ha visto cadere in zona, 97 millimetri di pioggia, ovvero il doppio della media mensile del periodo.

Già a marzo la Regione aveva stanziato 850 mila euro per la messa in sicurezza della briglia e il cantiere, affidato nei giorni scorsi, era pronto a partire. In seguito al cedimento, è ora necessario ridefinire l'intervento da mettere in campo entro l'autunno. Nei prossimi giorni si terrà un incontro operativo tra i tecnici di Regione, Provincia e Consorzio di bonifica della Romagna.

LA SITUAZIONE IN PROVINCIA DI RIMINI. Nel riminese diverse colate di fango hanno interessato tratti delle SP 258 (Pennabilli) e la SP 8 (Sant’Agata Feltria). Sono in corso i sopralluoghi dei tecnici regionali per verificare la situazione sulle strade che hanno registrato cedimenti della banchina. Le mareggiate hanno inoltre determinato diffuse erosioni del litorale, con lo spiaggiamento di un’ingente quantità di rifiuti: la stima è di 4.500 metri cubi di materiale nel tratto di costa compreso tra Bellaria e Cattolica.

FOTO: sopralluogo a Ponte Verucchio dopo il crollo della briglia, intervento entro l'autunno - Foto 1
FOTO: sopralluogo a Ponte Verucchio dopo il crollo della briglia, intervento entro l'autunno - Foto 2