Luned́ 15 Luglio22:43:42
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Mercato verde 18 e 19 maggio, Pennabilli inaugura la primavera pennese

Per le vie del paese, si respirano mille profumi che si mescolano sullo sfondo colorato di fiori e piante di ogni genere

Eventi Pennabilli | 15:18 - 17 Maggio 2019 Panorama di Pennabilli Panorama di Pennabilli.

Nonostante il meteo capriccioso e imprevedibile di maggio, la Pro Loco di Pennabilli rinnova l’invito per il tradizionale e colorito appuntamento del Mercato Verde sabato 18 e domenica 19 maggio.
La Fiera del Mercato Verde si conferma, dopo anni, un’occasione imperdibile che segna l’apertura della bella stagione. Per le vie del paese, già dal mattino, si respirano mille profumi che si mescolano sullo sfondo colorato di fiori e piante di ogni genere. La grande varietà di prodotti, come le piante ornamentali, i fiori, i frutti e la gastronomia della Valmarecchia, attirano appassionati e curiosi del settore. Pennabilli si dimostra, di anno in anno, profondamente legato al tema della natura, alla valorizzazione del territorio e cerca di esaltare questo interesse volgendo particolare attenzione ai prodotti tipici del territorio, alla filosofia del km 0 e dando piena fiducia ai vivaisti che, grazie alla loro preziosa collaborazione, professionalità e passione, trasformano la piazza e le vie del borgo nel giardino più bello della Valmarecchia.
Quest’anno ad arricchire la fiera ci saranno diverse attività che si affiancheranno alle colorate esposizioni floreali dei vivaisti. Due le mostre ispirate al tema della natura degli artisti Jodypinge e Sara Teodorani; i quali intratterranno i visitatori in alcuni luoghi suggestivi di Pennabilli, come la Via delle rose e l’Orto dei frutti dimenticati, con le loro opere d’arte. Il giovane writer Jodypinge, inoltre, all’orto dei frutti dimenticati, si esibirà in una performance di live painting di una nuova opera originale ispirata da uno dei frutti dimenticati dell’Orto; l’opera verrà terminata domenica a conclusione della manifestazione.
In occasione dell’evento “Notte europea dei musei” alle ore 19:00 all’Orto dei frutti dimenticati sarà possibile partecipare ad un apericena con intrattenimento musicale del gruppo Amar Corda che propone un repertorio che spazia dai grandi classici dell'era dello swing italiano, fino ad arrivare ai giorni nostri.
Domenica mattina, alle ore 11:00 all’Orto dei frutti dimenticati, Giulia Lavanna terrà un seminario sulla fitoterapia: una chiacchierata per conoscere meglio le piante e la loro attività farmacologica.
Dalle ore 10:00, inoltre, le Donne dell’Associazione Rimini Ricama terranno un workshop di ricamo presso “Il Bosco dei Regali”.
Per dare libero sfogo alla propria creatività verranno allestiti diversi photobox (all’Orto dei frutti dimenticati, in Via Roma e in Piazza Vittorio Emanuele II) dove sarà possibile scattare fotografie su uno sfondo ispirato alla natura.
Affiancheranno l’esposizione dei vivaisti numerosi artigiani locali che propongono i loro manufatti artistici, ed infine, a completare l’offerta, ci saranno prodotti alimentari del territorio e prodotti erboristici.
I ristoranti locali proporranno menù a tema con piatti tradizionali di primavera, erbe di campo ed altre specialità del territorio della Valmarecchia. I diversi menù saranno esposti in piazza Vittorio Emanuele II.
La fiera del Mercato Verde di Pennabilli, insomma, è un’occasione festosa per trascorrere una giornata spensierata con intrattenimenti di qualità a tema arte e natura.