Giovedý 12 Dicembre18:04:11
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Addio alla storica ostetrica della Valmarecchia, tantissimi i bambini nati grazie a lei

Attualità Pietracuta di San Leo | 06:15 - 17 Maggio 2019 Antonietta Albani in Menghini Antonietta Albani in Menghini.

Giovedì 16 maggio è stato officiato, nella Chiesa di Maiolo, il funerale di Antonietta Albani in Menghini, storica ostetrica scomparsa alla veneranda età di 86 anni. Originaria di Maiolo, aveva esercitato in Alta Valmarecchia, facendo nascere centinaia di bimbi, fin dagli anni '60, quando i parti si svolgevano ancora nelle abitazioni. Donna affabile e distinta, generosa e buona d'animo, era sposata con Mario Menghini, storico segretario comunale di Maiolo, anch'egli professionista stimato e dai modi cortesi e signorili, grande appassionato di musica e ottimo violinista, una passione trasmessa al figlio Mauro, abile chitarrista e dottore impiegato nell'Ausl Romagna nel servizio di continuità assistenziale ed emergenza territoriale. Anche il primogenito Lorenzo è uno stimato dottore, primario del reparto di Diagnostica Senologica e Prevenzione dell'ospedale Infermi di Rimini. Commosso il ricordo del sindaco di Maiolo Marcello Fattori: "Ha fatto nascere anche me, una persona bellissima con tanti pregi, fortemente legata al Comune di Maiolo e lo ha amato sempre fino agli ultimi giorni". Anche il sindaco di Novafeltria Stefano Zanchini la ricorda con affetto: ""E' stata da anni una mia assistita, una persona squisita, educata, molto rispettosa. C'era un bel rapporto di reciproca amicizia e stima. Una persona che ha lavorato tantissimo nel nostro territorio e che è rimasta nel cuore di tutti". Al funerale, celebrato giovedì pomeriggio, erano presenti tantissime persone, alcune delle quali, non trovando posto nelle navate gremite, hanno atteso all'esterno per dare l'ultimo saluto ad Antonietta.