Marted́ 20 Agosto12:50:32
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Misano: un percorso per risolvere i problemi, non per girarci in pullman con i parenti

Nel 2020 al via la realizzazione della rotatoria tra la statale e i kart e quella tra la statale e via Grotta

Attualità Misano Adriatico | 15:33 - 16 Maggio 2019 Rotatoria statale kart Rotatoria statale kart.

 “Mentre c’è chi gira in pullman per conoscere il territorio e per farlo conoscere ai propri consiglieri e ai loro parenti, c’è anche chi, invece, conoscendo Misano molto bene, preferisce girarla per lavorare e risolvere i problemi reali.
 
“Siamo seri e pragmatici guardando la realtà per favore – commenta Fabrizio Piccioni -. A noi va benissimo girare per Misano, lo possiamo fare anche a piedi o in bicicletta come avverrà per esempio domenica con l’evento “Misano in bici” ma lo si deve fare con un obiettivo serio. La politica non si fa vendendo sogni ma lavorando ogni giorno ai tavoli per lo sviluppo di misano. La strada per noi non è un percorso turistico elettorale, ma un percorso per risolvere le problematiche con i fatti”.
 
La viabilità e la mobilità a Misano per la lista “Scegli Misano” sono tematiche importanti che devono essere analizzate sotto due aspetti: la sicurezza e i collegamenti con annessa accessibilità alla zona mare e di conseguenza agli operatori economici del centro.
 
“Io voglio risolvere i problemi e soprattutto ho bene in mente come poterlo fare. Sulla Statale 16 all’incrocio con i Kart verso Portoverde, dove abbiamo un problema sono anni che si cerca una soluzione a questo punto critico molto pericoloso che ha visto anche incidenti purtroppo mortali. Nel 2017 abbiamo adottato come amministrazione un intervento migliorativo ma pur via non  risolutivo.  Con mia soddisfazione personale oggi posso annunciare che ce l’abbiamo fatta.
Anas ha inserito nel programma dei lavori da svolgere sulla Statale 16 nell’anno 2020 la realizzazione di una rotatoria che sostituirà l’attuale incrocio. Come ci siamo riusciti? Ci siamo accollati la realizzazione del progetto presentandolo al suddetto entre che, premiando la bontà del lavoro svolto, ha finanziato l’opera.
 
L’incrocio tra Statale e zona Kart è solo uno dei nodi da risolvere ma questa è la modalità giusta che consente di reperire i finanziamenti – conclude Fabrizio Piccioni -. Non servono tante parole o slide per gli sponsor ma professionalità e capacità di dialogo con i referenti giusti seguendo le modalità adeguate. Queste sono azioni concrete che non si improvvisano ma sono il frutto di un lavoro costante e della credibilità che questa amministrazione è riuscita a conqujstarsi  nei tavoli con Anas. Ma non ci accontentiamo. E’ di questi giorni infatti la notizia del via libera dell’Anas sul progetto della rotatoria di via Grotta già finanziata in parte dal Comune e in parte dai privati per la quale inizieranno i lavori entro l’anno”.
 
Intanto, questa mattina è partito il cantiere su via Garibaldi, altra arteria determinante sia per i misanesi che per i turisti per collegare la zona a monte con quella a mare tramite la Statale 16. Si tratta di un’opera di manutenzione già prevista nel piano triennale delle opere e manutenzioni stradali dell’Amministrazione Comunale che prevede la messa in sicurezza dei marciapiedi e il rifacimento di tutto il manto stradale per l’intero viale.